I fatti avvenuti tra luglio e novembre scorso

Nella mattinata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Portomaggiore (FE), al termine degli accertamenti scaturiti dalla denuncia presentata da un privato cittadino, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Ferrara un 70enne residente a Portomaggiore, per i reati di furto aggravato e violazione di sigilli. I fatti oggetto della denuncia in stato di libertà sono accaduti tra i mesi di luglio e novembre scorsi, quando l’indagato, attraverso l’utilizzo di un tubo in gomma, aveva collegato il contatore dell’abitazione del denunciante – precedentemente piombato per malfunzionamento dalla società fornitrice – alla tubatura che porta il gas all’interno della propria abitazione.