Intervento dei Carabinieri di Comacchio

Nel primo pomeriggio del 23 agosto, in piazza Roma a Comacchio, i militari della locale Stazione Carabinieri nel corso di una specifica attività di controllo del territorio, hanno deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria, per evasione dal regime degli arresti domiciliari cui era, ed è tuttora, sottoposto un italiano di 52 anni, con pregiudizi penali. Come spiega l’Arma, l’uomo era stato posto agli arresti domiciliari (in attesa del giudizio direttissimo) a seguito del suo arresto effettuato poche ore prima (durante la notte) sempre dai Carabinieri, del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, poiché ritenuto responsabile dei reati di furto in abitazione e resistenza a Pubblico Ufficiale. L’uomo non era stato trovato a casa, rilevano i Carabinieri, poiché, a suo dire, si era recato presso l’Ospedale di Lagosanto, ma senza la prevista autorizzazione.

 

Nella foto di repertorio un mezzo dei Carabinieri