Il giovane è stato sorpreso in atteggiamenti sospetti a Tresigallo, in Piazza del Popolo

A Tresigallo, i Carabinieri, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno denunciato a pl per illecita detenzione, ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 20enne residente a Jolanda di Savoia, sorpreso in Piazza del Popolo in atteggiamento sospetto e trovato in possesso di circa 2,32 grammi di ecstasy, illecitamente detenuta, confezionata in numero di quattro involucri all’interno di  due buste di cellophane. Lo stupefacente, destinato verosimilmente al mercato locale è del tipo di quello tristemente famoso utilizzato per lo “sballo” proprio dai giovani e che può arrecare esiti letali (soprattutto se utilizzato in combinazione con mix alcolici pericolosi) o arrecare anche gravi danni permanenti al sistema cerebrale dell’utilizzatore.