In Largo Castello il 29 giugno

“La sicurezza sul lavoro, oltre a costituire un indiscutibile imperativo etico, appare sempre più come un elemento determinante per la reputazione e la competitività delle imprese. Investire in sicurezza significa aggiungere valore all’impresa e creare i presupposti per uno sviluppo sostenibile”. E’ in quest’ottica che la Camera di commercio di Ferrara ed il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, con la collaborazione ed il sostegno delle associazioni territoriali di categoria, promuovono il seminario “Salute e sicurezza sul lavoro, elemento determinante per la competitività delle imprese”, rivolto agli imprenditori, professionisti e manager del territorio che si svolgerà lunedì 29 giugno alle 9 presso la Sala Conferenze dell’Ente di Largo Castello.

Dopo il saluto del Presidente della Camera di commercio Paolo Govoni, il comandante provinciale dei Vigili del Fuoco di Ferrara Ermanno Andriotto insieme a Luigi Ferraiuolo, Massimo Fratti, Luca Quintabà, funzionari operativi presso il Comando di Ferrara, illustreranno alle imprese i vincoli e le opportunità delle leggi in materia di prevenzione incendi nei luoghi di lavoro.

La parola poi passerà alle Associazioni di categoria e particolare attenzione sarà riservata, nel corso dei lavori, alle specifiche problematiche incontrate quotidianamente dalle piccole e medie imprese nell’attuale fase congiunturale: una prolungata situazione di crisi che, tra i suoi effetti, si traduce anche in un accentuato stato di vulnerabilità per quanto riguarda la capacità delle aziende di adeguarsi alle norme in materia di salute e sicurezza.

Chiuderà i lavori il Prefetto di Ferrara Michele Tortora.

Le associazioni d’impresa della provincia di Ferrara mettono, in ogni caso, a disposizione le proprie organizzazioni e competenze affinché l’attenzione e l’impegno che gli imprenditori già riservano alla tutela della salute e della sicurezza dei loro collaboratori, diventi patrimonio comune e sempre più diffuso all’interno e all’esterno dei luoghi di lavoro.

Il convegno è stato accreditato, ai fini della formazione obbligatoria, dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Ferrara e dall’Ordine degli Avvocati di Ferrara.

La partecipazione è gratuita previa iscrizione al sito www.fe.camcom.it.