capitale della cultura

10 febbraio 2020 - Ferrara, Cronaca
Il sindaco Fabbri: "saltiamo un turno per evitare penalizzazioni, già al lavoro per il 2022"
La candidatura di Ferrara a "Capitale italiana della Cultura" per il 2021 era arrivata a inizio gennaio, ma oggi il Sindaco Alan Fabbri ha annunciato che la città estense salterà il turno per l'anno in corso, spostandola al 2022. 
Condividi contenuti