6 dicembre 2019 - Cronaca

Molestie nel bagno della stazione, bloccato e denunciato

Denunciato un cittadino rumeno per aver molestato una giovane donna.

Il fatto è avvenuto nella stazione di Ferrara, quando una donna, mentre si trovava nel bagno riservato alle donne della stazione, si è accorta che un uomo era entrato nella toilette attigua e, dopo essersi arrampicato sulla parete divisoria, la stava spiando.

A questo punto la ragazza, comprensibilmente spaventata, è uscita dal bagno urlando ritrovandosi sul primo binario, dove era presente il fidanzato della giovane, il quale, dopo aver ascoltato il racconto, ha deciso di aspettare che l’uomo uscisse dal bagno.

I due si sono poi recati negli Uffici del Posto di Polizia Ferroviaria per denunciare l’accaduto e dare una descrizione dell’autore dei fatti. Il personale del Posto Polfer, grazie alla dettagliata descrizione fornita dalla coppia e tramite la successiva visione delle immagini del circuito di videosorveglianza presente sul binario, ha individuato il responsabile, che nel frattempo si era allontanato dalla stazione attraverso il sottopassaggio sud.

L’uomo è stato dunque rintracciato nei pressi della stazione delle corriere mentre era intento ad osservare insistentemente un gruppo di studenti, in particolare una ragazza che si era accomodata da sola in sala d’attesa.

Il cittadino rumeno è stato immediatamente bloccato e accompagnato negli Uffici della Polizia Ferroviaria dove, al termine degli accertamenti di rito, è stato denunciato e sanzionato amministrativamente ai sensi del Regolamento di Polizia Ferroviaria.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.