1 marzo 2018 - Ferrara, Cronaca

Ferrara, maltempo: scuole chiuse anche venerdì 2 marzo

Nuova ordinanza del sindaco Tagliani

Sulla base della Allerta meteo (livello arancione) diffusa dalla Protezione Civile Regionale che indica condizioni climatiche avverse per neve, pioggia e possibile formazione di ghiaccio, il sindaco di Ferrara Tiziano Tagliani ha emesso questa mattina, giovedì 1 marzo, una nuova ordinanza, è spiegato in una nota. Prevede "la chiusura nella giornata del 2/03/2018 di tutte le Scuole di ogni ordine e grado del Comune di Ferrara, per motivi cautelativi di ordine pubblico e sicurezza connessi alle gravi condizioni di rischio meteorologico", fatti salvi i casi che necessitano di apposito intervento del personale scolastico e tecnico per consentire il corretto svolgimento delle operazioni elettorali del 4.03.2018."

L'Amministrazione comunale si riserva di valutare nella giornata di domani (venerdì 2 marzo) lo stato dei fatti e le previsioni meteo per decidere eventuali ulteriori giornate di chiusura.

Il Comune richiama la cittadinanza alla massima attenzione e prudenza sulle strade, limitando gli spostamenti alle effettive necessità; si raccomanda inoltre di non utilizzare i veicoli a due ruote (motocicli, ciclomotori e biciclette).

Tutti i mezzi spargisale e spazzaneve del Piano Neve e ghiaccio comunale sono operativi per consentire la fruizione della rete stradale comunale con priorità alle principali arterie di collegamento. 

>> Per consultare l'Allerta meteo della Protezione Civile Regionale e seguire l'evolversi degli eventi sul sito: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.