25 settembre 2012 - Ferrara, Cronaca

11.149 ore di lavoro degli agenti della Municipale per Ferrara sicura

Ferrara - La Polizia Municipale di Ferrara, in un comunicato stampa  sottoscritto dalla dottoressa Laura Trentini - comandante della Polizia Municipale di Ferrara-  ha rivendicato il ruolo di grande collaborazione  e di efficienza del corpo nelle attività di controllo della zona del grattacielo.

Nei mesi di luglio e agosto 2012, sono stati 128 gli agenti presenti in 64 turni di lavoro nella fascia oraria pomeridiana, serale e notturna che hanno controllato 261 veicoli, rilevato 16 incidenti ed eseguito 100 controlli di attività commerciali oltre ai 46 sui pubblici esercizi; ben 39 sono stati i controlli antiprostituzione come pure 39 le segnalazioni assunte dagli agenti con qualifica Vigile di Quartiere. Oltre a elevare in totale 13 sanzioni amministrative, si sottolinea la conseguente segnalazione all'’Ispettorato del lavoro di personale dipendente assunto irregolarmente, che ha permesso la successiva e tutt’ora perdurante, chiusura dell’'esercizio commerciale già oggetto dell'’ordinanza questorile.

Queste attività, come afferma la Trenitini, costituiscono una conferma della costante presenza della Polizia Municipale in questa zona della città. "Almeno da due anni -  spiega il Comandante - i controlli nell'area Stazione-Grattacielo - che è stata individuata per omogeneità di problematiche in un 'quadrilatero' compreso tra via Darsena e la via Oroboni e tra la via del Lavoro e lo Stadio - si sono ulteriormente intensificati, tanto da costituire uno dei principali obiettivi dell'attività annuale". Positivi anche i risultati riscontrati nei primi sei mesi di quest'anno, che avvenivano prima dei controlli congiunti con le Forze dell’Ordine: 372 agenti impegnati hanno svolto 296 controlli al giorno. I veicoli controllati ammontano a 961, 54 sinistri stradali rilevati, 320 controlli di esercizi commerciali e 129 di pubblici esercizi. I controlli antiprostituzione sono stati 115 e 103 le segnalazioni ai vigili di quartiere.

"Questo imponente sforzo concentrato su un'area significativa della nostra città - precisa la dott.ssa Trentini - non ha comportato tuttavia un minor presidio da parte della Polizia Municipale delle altre zone della città, come confermano i dati del primo semestre relativi alle circoscrizioni 2, 3 e 4. Basti pensare che sul totale di 1059 segnalazioni scaturite in questi territori, ne sono state evase 766 pari al 72,33% toccando le problematiche più varie: manutenzione delle carreggiate, verde pubblico, segnaletica, rifiuti, problemi riguardanti gli animali oppure di sicurezza urbana, pulizia stradale e di aree private come vari aspetti legati all'inquinamento. Ciò è potuto avvenire grazie alla presenza continua, pari a 11.149 ore di lavoro, sui luoghi oggetto di segnalazione, all’'approccio con i cittadini interessati, al collegamento virtuoso con gli altri uffici dell’'ente in grado di collaborare alla risoluzione del problema evidenziato".

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.