3 settembre 2012 - Ferrara, Cronaca, Cultura e Spettacoli

La Bella Addormentata si sveglia alla prima serata di Festabà

Ferrara - Apre i battenti stasera il Festival di Teatro Ragazzi Festebà, giunto quest’anno alla sua sesta edizione. Festebà si inserisce nell’ambito delle iniziative dedicate alle famiglie e ai ragazzi EstateBambini, che come da tradizione scandisce gli ultimi giorni di estate tutto attorno all’Acquedotto monumentale di piazza XXIV maggio. Il primo spettacolo che la Giuria Popolare sarà chiamata ad assistere e a giudicare è "Rosaspina.Una bella addormentata", della compagnia Teatro del Piccione.

La performance si apre con la nascita di Rosaspina, che secondo la fiaba tradizionale, fu accompagnata dalla presenza delle fate buone, che regalorono bellezza e virtù. Ma, come tutti ricordiamo, la fata cattiva, anche se non invitata, giunse avvolta da una nube grigia, formulando l’incantesimo che porterà Rosaspina a pungersi con il fuso e ad addormentarsi. Una delicata e insieme profonda interpretazione della Bella Addormentata a rivelare le luci e le ombre, le piccole cose della vita, piene di sfumature e - a volte - anche di inestimabili imperfezioni.

La compagnia Teatro del Piccione crea da molti anni spettacoli teatrali dedicati ai più piccoli con grande poesia, nella convinzione che guardare all’infanzia è guardare all’umanità che cresce, ci fa da specchio, ci interroga e si affida a noi per interpretare il mondo. Appuntamento dunque alle 21.15 in Sala Estense – visto il maltempo.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.