Finale con sorpresa al Ferrara Buskers Festival

Ferrara - L’incantesimo del Ferrara Buskers Festival 2012 sta per svanire, ma per l’ultimo giorno della manifestazione, che quest’anno festeggia il quarto di secolo e l’Unione Europea con artisti provenienti da 37 diverse nazioni, tutto è pronto per il gran finale.

Per salutare i suoi numerosissimi spettatori, il Buskers Festival ha in serbo per oggi,  domenica 26 agosto, una giornata ricca di musica, tra personaggi stravaganti, costumi coloratissimi, strumenti e aggeggi sonori ai confini dell’immaginazione.

Si comincia alle 17.00 con una miriade di artisti, sia “invitati” che “accreditati”, disseminati nel centro storico estense, fino alle 20.00. Poi, dalle 21.30, la carovana incantata della musica di strada si sposta al Ferrara Music Park, per “Buskers on Stage”. Sul grande palco allestito nel sottomura (ingresso da Via Bologna, 1), si esibiranno dieci dei gruppi protagonisti di questa entusiasmante edizione del Festival.

Le danze sotto le stelle però non finiscono qui: da mezzanotte, la festa continua con la BuskerNight, con altri musicisti che daranno il meglio di sé sotto il grande ottagono, per lasciare un ricordo del Festival indimenticabile e far divertire all’impazzata il pubblico, componente fondamentale per la buona riuscita degli spettacoli on the street.

«Siamo soddisfatti – dice Roberta Galeotti, responsabile artisti invitati – nonostante non sia stata un’edizione molto semplice da organizzare quest’anno. Il terremoto di maggio ci ha causato molte difficoltà, e anche quando tutti ci davano per spacciati, siamo riusciti a tirar fuori la grinta per andare avanti. Siamo riusciti a creare il nostro Festival, senza deludere le aspettative».

Nei dieci giorni della rassegna, circa 800 artisti hanno adornato monumenti, angoli, negozi, mura e suggestioni della città estense, offrendo al pubblico circa 100 spettacoli al giorno, tutti rigorosamente gratis. Il Festival ha dimostrato ancora una volta e forse anche di più, il suo legame privilegiato con la città, colorandola di allegria e rendendola viva con le note dei musicisti e la grande partecipazione di turisti, curiosi e appassionati di musica. Facendole respirare serenità e spensieratezza.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi

Commenti Recenti