Trovato un cadavere mummificato a Lido di Pomposa

Necessario l'intervento dei Vigili del Fuoco
24 Agosto 2012 |  Cronaca | Ferrara |

Ferrara - Un triste ritrovamento è stato fatto dai Vigili del Fuoco del distaccamento di Comacchio a Lido di Pomposa ieri mattina: il cadavere di un uomo, ormai in stato di mummificazione, era nel bagno della sua abitazione in viale Dolomiti.

L'uomo, C.D.C., settantasettenne comacchiese, viveva da solo e a quanto pare non aveva parenti prossimi in provincia di Ferrara. Un dramma della solitudine per questa persona anziana, probabilmente deceduta a seguito di un malore, il cui corpo si trovava sul quel pavimento da diversi mesi e che nessuno ha cercato di rintracciare, denunciandone la scomparsa.

A dare l'allarme sono stati i vicini di casa infastiditi dall'incuria del cortile dell'abitazione. I Vigili del Fuoco sono intervenuti dopo che il PM ha concesso di entrare in casa forzandone l'ingresso, dopo che la Municipale non aveva ottenuto risposta alle visite perlustrative; una volta entrati in casa i Vigili del fuoco hanno trovato il cadavere, che al momento si trova presso il Dipartimento di medicina legale dell'Ospedale di Ferrara in attesa dell'esame autoptico.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <p> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
You24
Tavolazzi torna alla carica: Hera nasconde la verità -
I Grilli Estensi sulla sicurezza in città -
Il PD nella Cento del Futuro -
arte
Galleria Tortora Agostino -
Museo d'Arte Moderna e Contemporanea "Filippo De Pisis" -
Galleria Lux -

Contenuti più visti