Accampato in un rudere, fermato cittadino marocchino

Immagine di repertorio
13 Agosto 2012 |  Cronaca | Ferrara |

Ferrara – Sono tanti sul nostro territorio gli stranieri che non hanno il permesso di soggiorno e che vivono in condizioni di estrema indigenza.

Ieri, intorno alle 13.20 il personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, mente transitavano in via Comacchio ha notato alcuni stranieri accampati nei pressi di uno stabile in disuso. Avvicinatisi per un controllo gli agenti hanno fermato uno degli stranieri in questione e lo hanno invitato a seguire gli operatori poiché sprovvisto di documenti: questo si è immediatamente dato alla fuga a piedi, cercando di far perdere le proprie tracce.

Dopo un lungo inseguimento gli agenti lo hanno bloccato ed accompagnato presso gli Uffici della Questura: si tratta di un cittadino marocchino senza fissa dimora, H.T. di anni 32.

Il nordafricano è stato indagato in stato di libertà per resistenza a pubblico ufficiale e poiché risultato contravventore all’Ordine di lasciare il territorio nazionale emesso dal Questore di Ferrara il 18 ottobre scorso.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <p> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
You24
Tavolazzi torna alla carica: Hera nasconde la verità -
I Grilli Estensi sulla sicurezza in città -
Il PD nella Cento del Futuro -
arte
Galleria Tortora Agostino -
Museo d'Arte Moderna e Contemporanea "Filippo De Pisis" -
Galleria Lux -

Contenuti più visti