9 agosto 2012 - Ferrara, Cronaca, Politica

Il comandante Lancerin, GdF, incontra la presidente della Provincia

Ferrara – Presentazioni in Castello Estense fra Sergio Giovanni Lancerin, alla guida della Guardia di Finanza di Ferrara da pochi giorni, e la presidente della Provincia, Marcella Zappaterra. Accompagnato dal colonnello Fulvio Bernabei, che lascia la guida della Guardia di Finanza territoriale dopo averla retta dal settembre del 2004, Lancerin è il nuovo comandante delle Fiamme Gialle di Ferrara.

Colonnello dal gennaio 2011, Sergio Lancerin si presenta con una consolidata esperienza di direzione alle spalle, dopo le esperienze a Treviso, Castellammare di Stabia, Trento, Padova e Pordenone. Nell’ottobre 2011 frequenta il corso di alta formazione organizzato dal Ministero dell’Interno e da luglio di quest’anno succede a Bernabei a dirigere la Guardia di Finanza provinciale.

Molto cordiale l’incontro fra i tre, nel corso del quale la presidente della Provincia ha rinnovato al nuovo comandante la piena collaborazione istituzionale dell’ente e ha salutato il colonnello Fulvio Bernabei, ringraziandolo per l’impegno, la presenza costante e l’intensa attività svolta in questi anni, personalmente e da tutta la struttura provinciale, nella tutela della sicurezza del territorio.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Commenti Recenti