Il comandante Lancerin, GdF, incontra la presidente della Provincia

Lancerin, Zappaterra e Bernabei
9 Agosto 2012 |  Cronaca | Politica | Ferrara |

Ferrara – Presentazioni in Castello Estense fra Sergio Giovanni Lancerin, alla guida della Guardia di Finanza di Ferrara da pochi giorni, e la presidente della Provincia, Marcella Zappaterra. Accompagnato dal colonnello Fulvio Bernabei, che lascia la guida della Guardia di Finanza territoriale dopo averla retta dal settembre del 2004, Lancerin è il nuovo comandante delle Fiamme Gialle di Ferrara.

Colonnello dal gennaio 2011, Sergio Lancerin si presenta con una consolidata esperienza di direzione alle spalle, dopo le esperienze a Treviso, Castellammare di Stabia, Trento, Padova e Pordenone. Nell’ottobre 2011 frequenta il corso di alta formazione organizzato dal Ministero dell’Interno e da luglio di quest’anno succede a Bernabei a dirigere la Guardia di Finanza provinciale.

Molto cordiale l’incontro fra i tre, nel corso del quale la presidente della Provincia ha rinnovato al nuovo comandante la piena collaborazione istituzionale dell’ente e ha salutato il colonnello Fulvio Bernabei, ringraziandolo per l’impegno, la presenza costante e l’intensa attività svolta in questi anni, personalmente e da tutta la struttura provinciale, nella tutela della sicurezza del territorio.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <p> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
You24
Tavolazzi torna alla carica: Hera nasconde la verità -
I Grilli Estensi sulla sicurezza in città -
Il PD nella Cento del Futuro -
arte
Galleria Tortora Agostino -
Museo d'Arte Moderna e Contemporanea "Filippo De Pisis" -
Galleria Lux -

Contenuti più visti