Obiettivo Ferrara Buskers Festival

Immagine di repertorio
1 Agosto 2012 |  Cronaca | Cultura e Spettacoli | Eventi | Ferrara |

Ferrara – In occasione dell’edizione speciale per il venticinquesimo anniversario il Ferrara Buskers Festival - in programma dal 17 al 26 agosto 2012 - propone una chance in più per chi ama l’arte di strada e la fotografia.

Gli organizzatori quest'anno propongono uno workshop fotografico che si svolgerà per tutta la durata della manifestazione da sabato 18 a domenica 26 agosto (con iscrizioni aperte fino al 15 agosto) diretto dal Festival e dai fotografi Joe Oppedisano, capace di affiancare agli scatti di moda e pubblicità un’intensa attività artistica basata su una tecnica volta a prolungare il tempo reale della visione - e Marco Caselli Nirmal, il cui nome è dal 1990 sulle immagini ufficiali del direttore d’orchestra Claudio Abbado e che è divenuto famoso anche per una particolare copertura che lo mette in grado di scattare in assoluto silenzio durante i concerti ed ogni tipo di registrazione.

Sotto la guida di questi due affermati professionisti, che da tempo lavorano sui vasti spazi della pratica musicale grazie ad un’esperienza più che trentennale nel campo fotografico, sarà possibile sperimentare la ritrattistica in studio e il reportage su strade e piazze della città. Durante questo progetto si scopriranno, attraverso un percorso didattico leggero e intrigante, la comunicazione visiva, la tecnica fotografica, i fondamenti dell’informatica digitale, nonchè le “regole” della fruizione musicale in uno spazio pubblico, con un approccio morbido e partecipato all’evento artistico.

Il workshop è aperto ad appassionati e curiosi, amanti della musica e della fotografia, per riprendere e interpretare i magici rapporti fra una città e i suoi musicisti. Le migliori immagini scattate durante tutte le fasi del workshop saranno selezionate per una esposizione con catalogo che farà parte della prossima edizione del Festival e alcune di queste fotografie potranno essere utilizzate per rappresentare il Ferrara Buskers Festival in Pubblicazioni, siti istituzionali e materiale promozionale, avendo cura di citare sempre il nome dell’autore.

Si ricorda che per chi necessita di alloggio a Ferrara, l’associazione Ferrara Buskers Festival ha sviluppato delle convenzioni alberghiere che oltre ad offrire agevolate condizioni dal punto di vista economico, consentiranno ai sottoscrittori di beneficiare di vantaggi esclusivi.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <p> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
You24
Tavolazzi torna alla carica: Hera nasconde la verità -
I Grilli Estensi sulla sicurezza in città -
Il PD nella Cento del Futuro -
arte
Galleria Tortora Agostino -
Museo d'Arte Moderna e Contemporanea "Filippo De Pisis" -
Galleria Lux -

Contenuti più visti