Marattin accusa Tavolazzi: volle lui i derivati

Ora "fugge a gambe levate" dalla responsabilità
Luigi Marattin
23 Luglio 2012 |  Cronaca | Politica | Ferrara |

Ferrara - Nella relazione che l'Assessore Marattin ha presentato in Consiglio Comunale c'è un sunto di tutta la vicenda del Derivato Dexia e le riflessioni di chi sa di trovarsi in una posizone difficile.

Citando Churchill, Marattin ricorda che "Il coraggio è la prima delle qualità umane, perché è quella che garantisce le altre" ed anche che, se oggi l'amministrazione ha il coraggio di provare a risolvere un problema annoso e costoso è anche perchè 10 anni fa qualcuno ebbe il coraggio di lanciarsi in questa "scommessa" dei derivati - e Tavolazzi fu il primo fautore di questa scelta che adesso pare denigri in toto.

Nelle prime righe della relazione si legge "Il Comune di Ferrara commise un errore, dieci anni fa, nell’ascoltare il consiglio dell’allora City Manager Valentino Tavolazzi di utilizzare strumenti derivati (consiglio contenuto a pag. 1, righe 17-19, della relazione “Proposte per il bilancio preventivo 2003 ed anni successivi” dell’ottobre 2002, scritta dal Direttore Generale Valentino Tavolazzi). Un errore, è bene ricordarlo, nel quale caddero migliaia e migliaia di enti facenti parte della pubblica amministrazione: non solo migliaia di Comuni, ma anche Regioni e lo stesso Ministero del Tesoro (al 30 aprile 2011 erano 467 gli enti coinvolti). Utilizzare contratti di Interest Rate Swaps fu un errore" e poi spiega le ragioni per le quali l'errore fu commesso.

Nove pagine di relazione, (allegata in formato pdf) che si concludono con la richiesta esplicita di una presa di posizione responsabile e decisa a quella parte dell'opposizione che non vuole entrare in un terreno pericoloso come una probabile causa legale contro la Dexia.

AllegatoDimensione
relazione_derivato_assmarattin_23lug2012.pdf59.38 KB

Commenti

 Se il consiglio è stato

 Se il consiglio è stato "sbagliato" allora ed è stato comunque attuato in un secondo momento, non capisco perchè non si sia ascoltato lo stesso consiglio che l'ex city manager ha dato nel 2009, 2010 e 2011, di estinguere il debito quando la cifra da sborsare era sensibilmente inferiore. Lei ha ritenuto che il consiglio non fosse buono ed ora si appresta ad un salto nel buio che non sappiamo quanto ci costerà. 

Sbagliare è umano, perseverare no !!

Relazione Marattin

Nella sua relazione, che deve spiegare perchè è giusto ora fare marcia indietro annullare tutti i precedenti atti relativi al derivato, Lei introduce il tutto dando la colpa a Tavolazzi, che aveva suggerito ( attenzione "suggerito" non ha obblicato l'amministazione a compiere l'azione) di dotarsi di derivati.

Poi, che molte altre amministarzioni lo abbiamo fatto, questo non giustifica nulla. Chi ha attivato questa soluzione ne aveva le competenze ? Chi sono stati i consiglieri che hanno dato il via alle altre sottoscrizioni che ci hanno incastrato sino al 2019, Lei quando ha avuto la responsabilità del bilancio , si è preoccupato di verificare se era congruo, visto che gli indici erano contro la convenienza del derivato e costavano e costeranno sempre più. Non era forse meglio chiudere la partita prima ?

Lei si preoccupa di cosa i cittadini avrebbero detto se si dovevano pagare 2 o 3 Mil/€ per l'estizione ? Ma quando mai vi preoccupate quando fate i Vs. conti ? 800 mila € pagati ad Hera erano in realtà dovuti ? Sarà pur colpa di Tavolazzi, l'esposto alla Corte dei Conti mira a verificare se erano dovuti o no.

Hera vi ha ringraziato per i regali ricevuti ? Hera vi chiede quali tariffe applicare ? o anche questa è colpa di .....

L'affare Cona , che ci costa come "un asino a biscotti" è sempre colpa di qualcuno ?

Avete chiesto ai cittadini quale aliquota applicare all'IMU ? vedremo le sorprese a settembre e novenbre ?

Nella sua relazione avrei letto con piacere se Lei si fosse fatto promotore di un'azione giudiziaria che prevedesse il coinvolgimento di tutte le amministrazioni che sono incappate in questo "guaio" finanziario , piuttosco che scaricare su altri le colpe.

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <p> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
You24
Tavolazzi torna alla carica: Hera nasconde la verità -
I Grilli Estensi sulla sicurezza in città -
Il PD nella Cento del Futuro -
arte
Galleria Tortora Agostino -
Museo d'Arte Moderna e Contemporanea "Filippo De Pisis" -
Galleria Lux -

Contenuti più visti