La Soffitta nel Chiostro dà appuntamento all'autunno

Ferrara - La Soffitta nel Chiostro organizzata dal Rione Santo Spirito, insieme alla Circoscrizione 1 del Comune di Ferrara, pare soffrire la crisi del settimo anno.

Dopo lo stop del 17 giugno, dovuto alla concomitenza con lo svolgimento del Palio Solidale 2012, anche l'edizione di Luglio, prevista per il 15 luglio, subirà una battuta di arresto dovuta all'inagibilità della sede, il Chiostro di Santa Maria della Consolazione, di Via Mortara 98.

La rassegna musicale Night&Blues, sempre organizzata dal Rione, per lo stesso motivo è stata spostata nel chiostro di Santo Spirito, ed inizierà il prossimo lunedì 16 luglio, ma invece la Mostra Mercato, poichè non può essere spostata dalla sua storica sede, sarà costretta a fermersi: si spera di poterla riprendere in settembre. A quell'epoca i lavori di messa in sicurezza del campanile della Chiesa di Santa Maria della Consolazione dovrebbero essere da tempo terminati.

C'è molto rammarico nei contradaioli di Santo Spirito, visto che La Soffitta nel Chiostro risulta essere la mostra mercato più longeva degli ultimi anni, che oramai si è fatta apprezzare per le curiosità esposte.

Il Consiglio Direttivo del Rione Santo Spirito spera che tutti i cittadini e gli espositori possano pazientare per questo stop dovuto all'eccezionalità del sisma del 20 maggio, data in cui La Soffitta si è svolta per l'ultima volta.

I contradaioli gialloverdi, dal mese di ottobre, dopo aver anche organizzato La Città Magica al Ferrara Baloons FestivalL (dal 7 al 16 settembre) si dedicheranno completamente a poter far ritornare la normalità nel Chiostro e nella Chiesa di Santa Maria della Consolazione, organizzando eventi per poter aiutare la ricostruzione dell'angolo più musicale e fantasioso del proprio territorio.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi

Commenti Recenti