Ferrarese morto in un bar a Santa Maria Maddalena

Immagine di repertorio
9 Luglio 2012 |  Cronaca | Ferrara |

Rovigo - Avrebbe compiuto 19 anni a settembre il ragazzo originario di Ferrara ma residente a Santa Maria Maddalena il cui corpo è stato ritrovato dietro il bancone del bar del lcale nel quale lavorava sabato in tarda serata.

Denny Soriani era barista del night club Blue Angels di via Del Progresso, a Santa Maria, poco distante dall'abitazione in cui viveva con i genitori ed i fratelli, in via della Tecnica.

Al momento non si hanno certezze sull'accaduto ma i Carabinieri di Castelmassa che stanno conducendo le indagini, coordinate dal sostituto procuratore Sabrina Duò, non tralasciano alcuna pista pur privilegiando l'ipotesi che il ragazzo possa essere stato colto da un malore mentre era lì ed abbia potuto sbattere la testa, forse sul bancone del bar.

Nonostante che la famiglia chieda a gran voce che gli inquirenti facciano luce sulla morte del loro giovane congiunto, temendo che sia stato vittima di un omicidio, forse a causa di una lite, non sono stati riscontrati sul di Denny segni di violenza o colluttazione: un primo controllo al corpo da parte del medico legale ha rivelato qualche livido al capo, segno probabile dell'urto.

Secondo quanto riferito agli inquirenti dai familiari Denny mancava da casa da venerdì notte, era stato a lavorare e avrebbe dovuto curare lui la chiusura del night club: è probabile che sia deceduto in quel frangente, visto che il gestore dello stello locale che ha ritrovato il corpo sabato pomeriggio ha raccontato di aver trovato chiuso l'ingresso dall'interno. Altra ipotesi è che Denny sia rientrato al locale sabato nel pomeriggio per fare delle faccende in previsione della serata del sabato: al momento sono solo ipotesi. Il PM dovrebbe predisporre l'autopsia in giornata e l'esito di quest'ultima potrebbe far luce sulle dinamiche dell'accaduto.

Commenti

Nonostante che la famiglia

Nonostante che la famiglia chieda a gran voce che gli inquirenti facciano luce sulla morte del loro giovane congiunto[...]

nonostante che??? chi vi ha imparato l'italiano???

Italiano, una lingua che vive

Gentile lettore,

nessuno di noi si crede indenne da errori e strafalcioni di lessico e sintassi e dunque - per non lasciare in sospeso la questione che lei ha aperto con il suo commento - abbiamo cercato conferma della forma usata che pare non le sia piaciuta: "nonostante che, seguito dal congiuntivo".

Cito dall'enciclopedia Treccani: "Proposizione concessiva - Proposizione subordinata che esprime un fatto nonostante il quale avviene ugualmente quanto è detto nella reggente. La forma esplicita ha di norma il congiuntivo ed è introdotta dalle congiunzioni concessive : benché, quantunque, sebbene, o dalle locuzioni per quanto, con tutto che, nonostante che.(...)"

Fortunatamente la nostra è una lingua viva e come tale si evolve. Infatti, uno degli animatori del sito dell'Accademia della Crusca ammette "Trovo piú scorrevole usare 'nonostante' come congiunzione che introduce una proposizione concessiva, piuttosto che come "nome assoluto" (originariamente "non ostante") che regga una dichiarativa: il 'che' introduttivo si può omettere e 'nonostante' ha via via assunto la funzione congiuntiva che dicevo. Quindi non mi sento di definire un errore -e come potrei?- l'uso che mi sembra piú tradizionale: in realtà ci si trova di fronte a due costrutti ormai diversi e scegliere tra "nonostante che sia tardi" e "nonostante sia tardi" mi sembra una corretta alternativa di stile "

Quindi, la forma nonostante+che+congiuntivo è definita come tradizionale rispetto all'uso di nonostante+congiuntivo ma parimenti corretta.

Non che volessimo fare una lezione di sintassi in un afoso pomeriggio estivo ma ci piace ragionare sulle cose insieme ai nostri lettori, anche per difendere chi, nel corso degli anni, ci ha insegnato l'italiano - mentre noi da alunni, studenti, laureandi e via discorrendo lo imparavamo volentieri per fare questo mestiere.

Porgendole i nostri più cordiali,

Ingrid Veneroso

per la Redazione di Ferrara24ore

 

 

 

 

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <p> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
You24
Tavolazzi torna alla carica: Hera nasconde la verità -
I Grilli Estensi sulla sicurezza in città -
Il PD nella Cento del Futuro -
arte
Galleria Tortora Agostino -
Museo d'Arte Moderna e Contemporanea "Filippo De Pisis" -
Galleria Lux -

Contenuti più visti