La Notte Rosa fa centro

Ferrara – Quando la notte parla “in rosa” il successo è garantito: ha battuto la crisi, l'incertezza e la canicola la settima edizione del “Capodanno dell'Estate” che porta in strada migliaia di persone sui 110 chilometri della Riviera Romagnola.

Per l'edizione 2012 l’Apt parla di 2 milioni di partecipanti, su tutta la Riviera, da Comacchio fino a Cattolica, e di un giro d’affari in questo fine settimana di 200 milioni d’euro.

Sulla costa ferrarese, fra Comacchio e i Lidi, un fiume umano ha ballato, cantato, mangiato e riso in un lungo week end di spettacolo ed intrattenimento. La festa è cominciata proprio a Comacchio giovedì 5 con l'elezione di Miss e Mister Notte Rosa 2012 – vincitori Sarama Mottaran e Marcello Carlini, ed è proseguita con un tourbillon di appuntamenti.

Venerdì sera la parte del leone l'hanno fatta Elio e Le Storie Tese che a Lido delle Nazioni hanno portato una tappa di "Enlarge your penis Tour 2012" – più di due ore di musica, risate e una buona dose di dissacrante ironia, mentre in ogni angolo della riviera si è ballato in compagnia dei migliori dj set del momento ed è stato possibile assaggiare il meglio della gastronomia locale nella “Notte Rosa dei Sapori”.

Ieri sera – e fino all'alba di stamane – la Festa in Rosa è continuata, in una pacifica invasione di concerti e spettacoli: i Sonohra a Lido delle Nazioni, i comici di ultima generazione che calcano i palcoscenici più gettonati d'Italia si sono alternati in “Riso e sorriso -  Concorso Nazionale di Cabaret” sui Trepponti – illuminati in rosa per l'occasione. In tarda serata immancabile lo spettacolo pirotecnico che ha incendiato il simbolo di Comacchio e poi tutti a ballare, dalla disco al tango, fino a stamattina.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi

Commenti Recenti