80 milioni di euro da INAIL

Per ricostruire in sicurezza nei territori colpiti dal terremoto
29 Giugno 2012 |  Cronaca | Economia & Lavoro | Terremoto Emilia | Ferrara |

Ferrara - Ottanta milioni per aiutare la ricostruzione nei territori colpiti dal terremoto e destinati alla sicurezza sul lavoro e quella sismica.

E’ il sostegno che Inail svilupperà in stretto raccordo con il commissario delegato Vasco Errani, anche in attuazione del decreto sviluppo, il quale prevede che il 35% delle risorse destinate dall’Istituto nazionale per gli infortuni sul lavoro a progetti di investimento e formazione per la messa in sicurezza nei luoghi di lavoro, vada alla ricostruzione dei capannoni e degli impianti industriali delle zone dell’Emilia colpite dal sisma.

Il presidente del Consiglio di indirizzo e di vigilanza di Inail, Franco Lotito, ha incontrato nel palazzo della Regione Emilia-Romagna il commissario alla ricostruzione Vasco Errani, alla presenza dell’assessore regionale alle Attività produttive, Giancarlo Muzzarelli, e dei segretari regionali di Cgil, Cisl e Uil, Vincenzo Colla, Giorgio Graziani e Gianfranco Martelli.

“Questi fondi – ha ringraziato Errani - saranno prontamente impegnati sul fronte della sicurezza, che è l’obiettivo fondamentale che ci proponiamo di perseguire nella fase della ricostruzione”.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <p> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
You24
Tavolazzi torna alla carica: Hera nasconde la verità -
I Grilli Estensi sulla sicurezza in città -
Il PD nella Cento del Futuro -
arte
Galleria Tortora Agostino -
Museo d'Arte Moderna e Contemporanea "Filippo De Pisis" -
Galleria Lux -

Contenuti più visti