La Nazionale Vip Attori in campo al Mazza

Stasera Partita del Cuore a Ferrara

Ferrara - Stasera, domenica 24 giugno, alle ore 19,30 lo stadio Paolo Mazza di Ferrara ospiterà una Partita del Cuore i cui proventi saranno devoluti all'Associazione PROVIC-ARCI SAN CARLO - Associazione costituita dai cittadini di San Carlo per non disperdere gli aiuti,con Mattia Campana alla presidenza.

Un'iniziativa promossa dall'attore Ivan Bellandi spinto dal desiderio di aiutare persone, fratelli, che vivono un'emergenza non soltanto grande ma lunga, complessa, impressionante.

Così Ivan Bellandi, legato affettivamente alla terra dell'Emilia Romagna dove ha vissuto per molto tempo e ora con radici in Trentino, terra di grande solidarietà, ha interpellato amici, imprenditori, Sindaci e il Presidente della Provincia Autonoma di Trento dr. Lorenzo Dellai, trovando ampia ed immediata collaborazione e disponibilità, sia per la condivisione dell'evento sportivo a fine benefico, sia per progettare aiuti umanitari di rilievo.

Nella costruzione del progetto, si è reso determinante l'aiuto entusiasta dell'attore Tony Sperandeo Portavoce ufficiale della Nazionale Vip Attori (amico e collega di Ivan Bellandi, Portavoce della squadra Gli Amici Del Trentino Alto Adige) che si è reso immediatamente disponibile interpellando Claudio Di Napoli che ha immediatamente offerto la collaborazione totale della squadra della Nazionale dei Vip Attori.

Prima del calcio di inizio, l'evento sarà aperto dal canto della famosa soprano Olga Adamovich che con "Amazing Grace" unisce generosamente l'arte al cuore della solidarietà. In un momento realmente terribile per la nostra terra emiliana e pur vivendo tutt'oggi con la paura costante delle scosse di terremoto, riteniamo sia nostro dovere richiamarci al coraggio, richiamarci all'unità, sperando nell'ascolto di tutta la nostra nazione da nord a sud.

L'Italia dà il meglio di sè in momenti come questi, momenti in cui un gesto vale più di mille discorsi ed un'azione costruttiva genera una catena di solidarietà. Il fine dell'evento è quello di raccogliere fondi per ridare non solo strutture ma anche una vita di comunità a chi ora è disorientato, costretto a vivere fuori dalla propria casa, dal proprio negozio, dalla propria fabbrica, "fuori" dall'affidamento nella quotidianità.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.