La domenica del Palio di Ferrara

galleria fotografica di Geppy Toglia

Ferrara - E’ tutto pronto, tutto si sta svolgendo secondo tradizione ma - per questa edizione speciale - con uno spirito tutto nuovo.

Nella serata di ieri le Contrade si sono riunite per la consueta cena propiziatoria mentre nel pomeriggio in piazza Ariostea le asine e gli staffieri avevano già saggiato la pista e fantini e cavalli si erano ritrovati ai canapi per l’ultima volta prima della grande gara.

Si confermano le cifre dei gonfaloni e delle rappresentanze degli altri Palii d’Italia: sono attesa stamattina in città circa 520 persone e 17 gruppi che si uniranno al corteo storico fino a tifare al fianco dei ferraresi nell’anello di piazza Ariostea.

Il Sindaco Tagliani incontrerà i Sindaci e gli Amministratori, i dirigenti e i delegati delle Federazioni e i rappresentanti delle Associazioni ospiti alle 14.30 in municipio: sarà quella l’occasione per salutarli tutti e ringraziarli per la solidarietà dimostrata a Ferrara e alle popolazioni colpite dal sisma.

Per le 15.00 è prevista la partenza del Corteo del Palio Solidale, che attraverserà Corso Ercole d’Este, Corso Porta Mare per arrivare in piazza Ariostea: i primi ad entrarvi saranno i gonfaloni dei Comuni e a seguire la Corte Ducale, le Contrade del Palio di Ferrara, i gruppi ospiti e a chiudere i gruppi di sbandieratori che eseguiranno la coreografia con gli sbandieratori estensi al termine delle corse del Palio.

Le Contrade vincitrici dei Palii, come da consuetudine, al termine delle gare andranno in corteo ad apporre le proprie insegne alle finestre di Palazzo Comunale.

Dalle prove di ieri sono quindi fatti i giochi e presentati i campioni che correranno oggi pomeriggio:

Cavalli:

Per San Benedetto “Nappo II” Andrea Chessa, correrà su Bonantonio Da Clodia; San Giacomo schiera “Tremendo” Francesco Caria con Occolè, San Giovanni Andrea Coghe con Narcisco, San Giorgio “Voragine” Alessandro Chiti su Fogosu, San Luca mette in gara “Deciso” Simone Mereu con Nadir de Mores, San Paolo sceglie “Lo Zedde” Virginio Zedde con Oscar Sauro Santo Spirito va con “Carburo” GiosuèCarboni su Melantò de Aighenta.

Ieri pomeriggio il fantino di Santa Maria in Vado, “Sgaibarre” Antonio Villella è caduto dalla groppa di Morescu, procurandosi una microfrattura al gomito e uno stiramento alla spalle e verrà sostituito da “Amsicora” Antonio Siri.

Per le altre gare i nomi dei campioni delle otto contrade:

Il Borgo San Giacomo, impresa Aquila Bianca e colori Giallo e blu, Putti: Lorenzo Farinelli , alla gara delle Putte: Greta Dalla Libera, alla gara degli asini: Don Marino con lo Staffiere Luca Veronesi Il

Borgo di San Giovanni, impresa Lince bendata, colori Blu e rosso. Alla gara dei Putti: Moges Andreoli, alla gara delle Putte: Chiara Manfredini, alla gara degli asini Drago con lo Staffiere Elena Zanghirati

Il Rione di Santa Maria in Vado, impresa Unicorno, colori Giallo e viola, Gara dei Putti: Majid Ismail, Gara delle Putte: Giulia De Bernardi, Gara degli asini: Baracus Riccardo con lo Staffiere Zanzi Noioso

Borgo San Giorgio, impresa Idra, colori giallo e rosso, Gara dei Putti: Andrea Massarenti, Gara delle Putte: Polina Grossi, Gara degli Asini: Diavolo con lo Staffiere Martina Righi

Rione San Benedetto, impresa Diamante, colori Bianco e azzurro, ara dei Putti: Andrea Capoziello, Gara delle Putte: Alessia Rizzati, Gara degli Asini: Mery Jons con lo Staffiere Gaia

Rione San Paolo, impresa Aquila su ruota, colori Bianco e nero ara dei Putti: Sergio Filocamo, Gara delle Putte; Alice Vannini, Gara degli Asini: Padre Uncia con lo Staffiere Fabrizio Zagatti

Borgo San Luca, impresa Paraduro, colori Verde e ara dei Putti: Gian Marco Gianoli, Gara delle Putte: Greta Torreggiani, Gara degli Asini: Meno Male con lo Staffiere Andrea Mattiolo

Rione Santo Spirito, impresa Granata svampante, colori Giallo e Verde Gara dei Putti: Filippo Bon, Gara delle Putte: Marica Zanella, Gara degli Asini: Schumacher con lo Staffiere Fabrizio Quaglia

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.