Roberto Giacobbo a Comacchio per l'anteprima di Librandosi

Comacchio - La fortunata rassegna letteraria giunta alla sua quarta edizione vivrà solo una piccola anteprima a Comacchio, Piazza Trepponti sabato 09 Giugno 2012 dalle 19.30 alle 21.00.

Sul palco allestito all’ ombra dei “trepponti” di Comacchio Roberto Giacobbo, conduttore della famosa trasmissione televisiva “Voyager” in onda su Rai2, presenterà, assieme a Leonardo Romani ed Eleonora Cinti, il suo ultimo libro “Da dove veniamo? La storia che ci manca” edito Mondadori. Quello che verrà presentato non sarà il classico libro di storia, ma piuttosto un libro che ipotizza un'altra storia. Una storia lontana, tanto lontana da poter cambiare quello che conosciamo delle nostre origini. Dopo aver indagato sui confini finali della nostra esistenza, con i libri dedicati alla fine del mondo e all'aldilà, il conduttore di “Voyager”, in questo suo ultimo volume, ha concentrato le sue indagini sulle civiltà che ipoteticamente hanno abitato il nostro pianeta prima del genere umano.

Oltre al libro di Roberto Giacobbo verrà presentato “La maledizione di Pompeo”, il romanzo storico ambientato soprattutto nel Delta del Po scritto da Stefano Arosio, redattore del quotidiano di Monza e Brianza il “Cittadino”. Nel libro di Arosio ritroveremo la vicenda del celebre vascello di Agrippa, la Fortuna Maris, che sprofondò nelle acque di Spina con il suo prezioso carico ancora ricco di mistero. Durante la serata saranno esposte le fotografie dedicate ai reperti storici dell’antica città di Spina scattate da Iginio Ferroni.

Al termine della presentazione verrà reso pubblico il calendario ufficiale di LIBRANDOSI 2012 che partirà Venerdì 13 Luglio al Lido degli Estensi, vicino alla Libreria le Querce, con la presentazione del “Mercante dei libri maledetti” scritto dal comacchiese Marcello Simoni (La Querce Project), per la realizzazione della serata, vuole ringraziare pubblicamente il Comune di Comacchio, il consorzio di Comacchio e l’organizzazione della manifestazione di Antiquitas, nella persona del professore Livio Zerbini.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.