Ammortizzatori sociali per i lavoratori già dal 20 maggio

Ferrara - Si è insediato ieri, lunedì 4 giugno, il tavolo provinciale per la gestione degli ammortizzatori per le aziende coinvolte dal sisma. Al tavolo, coordinato dalla Provincia di Ferrara e dalla Regione, partecipano le rappresentanze provinciali delle parti sociali che hanno sottoscritto il Protocollo regionale del 25 maggio.

La validità degli ammortizzatori partirà dal 20 maggio, data del primo evento sismico. La compresenza di ammortizzatori ordinari e in deroga consentirà la copertura anche alle piccole imprese, alle attività commerciali, agli apprendisti, dipendenti di cooperativa e lavoratori somministrati da agenzie per il lavoro private, ai dipendenti di datori di lavoro non costituiti in forma di impresa.

«Partiamo con la cassa integrazione, con un iter semplificato: a partire dai prossimi giorni si cominceranno a firmare i primi accordi - spiega Caterina Ferri, Assessore provinciale alle Politiche del Lavoro - in questo modo diamo una risposta concreta ai lavoratori e alle aziende coinvolti dal sisma, che potranno usufruire della cassa integrazione fin dal giorno del primo evento. Per alcune categorie di lavoratori (gli stagionali avventizi, i lavoratori con meno di 90 giornate di anzianità lavorativa) siamo in attesa di una conferma di ammissibilità da parte del Ministero».

All'ordine del giorno della prima riunione del tavolo la semplificazione dell'iter di accesso agli ammortizzatori per le aziende colpite dal terremoto. Periodicamente il tavolo produrrà un monitoraggio delle aziende in cassa integrazione e del numero di lavoratori coinvolti; sarà inoltre concordato un calendario di sedute affinché periodicamente le associazioni di categoria e le organizzazioni sindacali si riuniscano per esaminare le richieste che raccoglieranno nei prossimi giorni dai territori coinvolti.

Nei prossimi giorni sul sito http://www.provincia.fe.it/sisma e sul "portale lavoro" della Provincia saranno pubblicati i verbali di accordi-quadro sottoscritti e la descrizione delle procedure da seguire.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Commenti Recenti