29 maggio 2012 - Ferrara, Cronaca, Terremoto Emilia

Terremoto, variazioni del traffico sulle strade statali e provinciali

Ferrara - L'Anas comunica che il traffico è al momento regolare sulla rete stradale di competenza in Emilia Romagna. Le squadre di emergenza, immediatamente attivate a seguito degli eventi sismici di questa mattina, stanno effettuando sopralluoghi e verifiche continue in corrispondenza di gallerie, ponti e viadotti presenti nei 1152 km di rete stradale in gestione diretta nella regione.

Al momento non risultano danni al patrimonio stradale, ma le verifiche e la sorveglianza proseguiranno anche nelle prossime ore.

La circolazione stradale non ha subito interruzioni e tutti gli accessi ai centri abitati sono in buone condizioni, garantendo il transito dei mezzi di soccorso.

Variazioni della circolazione sulle strade statali, provinciali e comunali si segnalano nei territori più colpiti dal sisma di stamattina: sulla strada statale 12 dell'Abetone e del Brennero è chiuso il traffico fra Mirandola e Medolla, nonchè il tratto di accesso all'abitato di Medolla - il transito è consentito solo ai mezzi di soccorso.

Nella provincia di Modena inoltre è stato chiuso il ponte della Concordia sulla Secchia lungola strada provinciale 8.

Nel territorio di Ferrara sono chiuse le provinciali 13, 69, 9 fra Casumaro e Bondeno, restano chiusa la Cispadana, la S.P. 70 all'altezza di Sant'Agostino e la S.P. 66 per Mirabello.

Nel Mantovano chiusa la provinciale di Borgoforte e il tratto della strada comunale ad altezza di Albarede per il danneggiamento del manto stradale.

Controlli sono in corso anche sulle strade di competenza in Lombardia, Veneto, Toscana e Marche. Inoltre, attraverso l'Ispettorato Vigilanza Concessioni Autostradali dell'Anas, proseguono le verifiche e i controlli anche sulla rete autostradale a pedaggio presente nell'area colpita dal sisma. 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Commenti Recenti