27 maggio 2012 - Ferrara, Cronaca, Terremoto Emilia

Terremoto Emilia Romagna: forte scossa avvertita in serata

Ferrara - Secondo quanto registrato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia alle 20.18 di questa sera una scossa di magnitudo 4.0 con epicentro a Mirandola (MO) ha interrotto la relativa tranquillità di questa domenica pomeriggio nelle zone colte dal sisma di domenica scorsa.

Ad una settimana dalla scossa di 6.0 gradi della scala Richter lo sciame sismico non si è ancora arrestato, alternando piccole scosse di assestamento – quasi non percepibili – a scosse che riportano paura e sconforto fra gli abitanti delle zone colpite, fra Ferrara, Modena e Mantova. 

Mentre continuano le attività di soccorso e assistenza nei campi di accoglienza e presso le strutture di ospitalità da parte dei volontari della Croce Rossa e della Protezione Civile, gli sfollati si cominciano a chiedere quando riusciranno ad entrare nelle proprie abitazioni: il continuo movimento tellurico rende sempre meno sicure le abitazioni già danneggiate dal sisma di domenica scorsa e rimane sempre più difficile fare previsioni sulla risoluzione delle situazioni di criticità.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.