27 marzo 2012 - Ferrara, Sport

La nazionale femminile al Paolo Mazza

Le azzurre giocano a Ferrara contro la Bosnia Erzegovina

Sabato 31 marzo alle 16, allo stadio "Paolo Mazza" di Ferrara, è in programma la partita della Nazionale italiana di calcio femminile contro la Bosnia Erzegovina, valevole per il campionato Europeo femminile Svezia 2013.

La Federazione Italiana Giuoco Calcio, grazie alla sua delegazione provinciale e al Comune di Ferrara, darà così al pubblico di appassionati ferraresi, giovani e adulti, la possibilità di gustare dal vivo una partita importante della Nazionale nella nostra città. L'ingresso allo stadio è gratuito per tutti e l'auspicio dell'assessore comunale allo Sport Luciano Masieri è "quello di assistere a una vera festa dello sport che riesca a coinvolgere in modo appassionato tanti cittadini, in particolare i giovani". Proprio con questo obiettivo, in occasione della manifestazione di sabato 31 marzo sono in programma alcune iniziative promozionali, come l'invito allo stadio diffuso a tutte le e scuole calcio di Ferrara e provincia, e la realizzazione di una maglietta ricordo da far indossare ai giovani calciatori dei vivai ferraresi.

Allo stadio "Mazza" sono poi attese autorità e personaggi del mondo sportivo, anche perché nel campo della Spal sono anni che non si assiste a incontri calcistici di rilievo internazionale: bisogna risalire infatti al 2008 quando venne disputata una partita amichevole della Nazionale Under 21 maschile in campo al “Mazza” contro l'Olanda.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.