16 gennaio 2012 - Ferrara, Economia & Lavoro

Coldiretti e "il credito che fa crescere"

Un convegno per le imprese a conduzione giovanile

E’ in programma lunedì 23 gennaio, presso la sala conferenze della Camera di Commercio di Ferrara l’assemblea di Coldiretti Giovani Impresa Ferrara, nel corso della quale si terrà il convegno “Il credito che fa crescere: CreditAgri e le giovani imprese”.

L’appuntamento intende far conoscere le necessità per lo sviluppo di nuove imprese a conduzione giovanile in agricoltura da un lato, e dall’altro a diffondere le opportunità rappresentate da CreditAgri, struttura specializzata di Coldiretti per l’accesso al credito e la prestazione di garanzie, presente in tutto il territorio nazionale ed anche nella nostra provincia e convenzionato con i principali istituti di credito.

Interverranno al convegno, moderato dal direttore della Federazione, Luigi Zepponi, il delegato provinciale dei Giovani di Coldiretti Ferrara, Sergio Gulinelli, il delegato regionale dei Giovani dell’Emilia-Romagna, Dall’Olio, il responsabile di CreditAgri Emilia-Romagna, Pier Luigi Nolletti, il presidente di CreditAgri Italia, Giorgio Piazza, l’assessore all’agricoltura della regione Emilia-Romagna, Tiberio Rabboni, il presidente di ISMEA, Arturo Semerari.

Le conclusioni saranno affidate a Mauro Tonello, presidente di Coldiretti Ferrara e vice presidente nazionale dell’organizzazione. Il ruolo del credito, per il settore agricolo, ma in generale per le imprese, specie in questa fase economica, è fondamentale, così come poter avere il supporto necessario per poter usufruire delle migliori condizioni, senza le quali la crescita delle imprese stesse non può avvenire e Coldiretti attraverso le proprie articolazioni su questo si è impegnata ed ha costituito la strumentazione necessaria per accompagnare gli imprenditori in un percorso che rimane comunque difficile. Dal confronto con i relatori scaturirà lo stato dell’arte ed i possibili sviluppi, visti con la vivacità e desiderio di intraprendere proprio dei giovani, anche in momento così problematico.

Al termine dei lavori aperitivo “a km zero” offerto dagli Agriturismi e dalle aziende di Campagna Amica Ferrara.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.