19 marzo 2010 - Ferrara, Agenda, Cultura e Spettacoli

Alla scoperta dei tesori di Santo Stefano

Ultimo appuntamento delle visite guidate ai luoghi di culto ferraresi

Il grande rosone rinascimentale alla sommità della facciata la rende inconfondibile, mentre la tela dello Scarsellino e il monumento sepolcrale di Costantino Ranieri ne arricchiscono gli interni. La chiesa di Santo Stefano conclude, domenica 21 marzo, la prima triade del 2010 di visite agli edifici di culto cittadini organizzate da Comune e Arcidiocesi. Dopo le prime seguitissime conversazioni a Santa Francesca Romana e a San Girolamo, il responsabile dell’Ufficio Ricerche storiche del Comune Francesco Scafuri e il curatore dei Musei civici d’Arte antica Giovanni Sassu danno appuntamento a ferraresi e turisti la prossima domenica alle 11, per un nuovo percorso alla scoperta delle opere d’arte e delle vicende storiche dell’edificio di culto di piazza Saint Etienne.
La partecipazione all’iniziativa, con ritrovo sul sagrato della chiesa, è gratuita e aperta a tutti gli interessati e si terrà anche in caso di maltempo.
Per informazioni contattare l'Ufficio Ricerche storiche del Comune: tel. 0532 419300 oppure l'Urp Informacittà: tel. 0532 419770.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.