23 novembre 2011 - Ferrara, Cultura e Spettacoli

L'inganno: dai sensi alla mente

Due giorni di convegno internazionale in biblioteca Ariostea

Si occuperà de “L’inganno. Un tema tra filosofia, arte, storia” il convegno internazionale in programma venerdì 25 novembre alle 15 e sabato 26 alle 9 nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via Scienze, 17). La due giorni di incontri è a cura dell’Università degli Studi di Ferrara e della Fondazione Ermitage Italia.

Dalla banale esperienza dell’inganno dei sensi - gli errori della percezione - a quelli della mente, che determinano l’autoinganno logico e psicologico del pregiudizio. L’inganno si manifesta pure nell’arte, attraverso le sue funzioni pittoriche e architettoniche, come nella politica, tramite l’uso distorto del potere e della manipolazione dei soggetti. A partire dal passato è possibile declinare questo concetto in molte forme e in un arco temporale ampio sino alla sua contemporanea attualizzazione.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi