5 maggio 2011 - Ferrara, Economia & Lavoro

Imprese oltre la crisi

Venerdì 6 alle 9 alla Camera di Commercio

Venerdì 6 maggio, con inizio alle ore 9.00, presso la sala Conferenze della Camera di Commercio, si apriranno i lavori della 9^ Giornata dell’economia. Dopo l’apertura affidata al presidente dell’Ente di Largo Castello, Carlo Alberto Roncarati, toccherà all’economista Guido Caselli, responsabile dell’Ufficio studi di Unioncamere Emilia-Romagna, introdurre gli elementi d’analisi sul Sistema Ferrara.

Subito dopo Giuseppe Capuano, dirigente del Ministero dello Sviluppo economico, illustrerà lo Small Busines Act e gli altri strumenti attivati dal Ministero a sostegno delle piccole e medie imprese. Successivamente avrà luogo la Tavola rotonda coordinata da Fabio Tamburini, direttore di Radio 24, emittente radiofonica del Sole 24 Ore, nel corso della quale Mauro Baroni, amministratore delegato di Caffè Krifi Spa, Giorgio Garimberti, direttore generale di VM motori Spa, e Alberto Vacchi, presidente di IMA Spa, saranno stimolati a raccontare le strategie di chi non ha interrotto il proprio percorso di crescita e prevede, per il 2011, un ulteriore miglioramento.

In considerazione dell’alto numero di iscritti (oltre 100 i soggetti già accreditati), la Camera di Commercio collegherà in video conferenza con la sala principale tre sale aggiuntive. La partecipazione alla Giornata dell’economia è libera a tutte le imprese e a tutti gli interessati: è ancora possibile iscriversi on line (www.fe.camcom.it) oppure inviare una e-mail a statistica@fe.camcom.it.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.