20 aprile 2011 - Ferrara, Eventi

Aquiloni in volo sul parco Bassani

Torna dal 23 al 25 aprile il festival 'Vulandra' giunto alla 32^ edizione

San Giorgio, Pasqua e 25 aprile. Tre giorni di festa riuniti sotto il marchio di Vulandra, per un lungo week end da trascorrere all’aria aperta tra i mille colori degli aquiloni in arrivo da tutta l’Italia e l’Europa.

La cornice, come sempre, sarà quella del parco urbano Bassani, dove il festival attenderà ferraresi e turisti da sabato a lunedì prossimi con un intenso programma di esibizioni acrobatiche, volo libero e corsi avanzati, oltre ad animazioni e laboratori per i più piccoli e a numerose opportunità di svago e ristoro per tutte le età. Il tutto secondo la formula ampiamente collaudata nei trentadue anni di programmazione di Vulandra e con un occhio di riguardo per l’ambiente, l’accessibilità e i temi sociali.

A raccontare i dettagli del programma sono intervenuti in conferenza stampa gli organizzatori del Gruppo Aquilonisti Vulandra, Maurizio Cenci e Lucia Laggia, e di Arci Ferrara, Paolo Marcolini e Andrea Vincenzi, assieme all’assessore comunale allo Sport Luciano Masieri e alla presidente della Provincia Marcella Zappaterra, in rappresentanza dei due enti patrocinanti. Particolare soddisfazione è stata espressa da tutti i soggetti coinvolti per il lavoro di equipe che, con il contributo anche di diverse associazioni e partner privati, ha condotto anche quest’anno alla programmazione “di un festival con le caratteristiche della festa, che dà la priorità agli aquiloni e allo svago all’aria aperta”.

Ad occuparsi del ristoro per i partecipanti sarà come da tradizione il Centro di Promozione Sociale “il Quadrifoglio” di Pontelagoscuro e all’interno del parco non mancheranno gli stand con i prodotti tipici del territorio, oltre allo stand dell’Ail con i ‘pinzini’. Per favorire l’accesso all’area del festival è inoltre prevista la chiusura al traffico di via Bacchelli, con la sosta consentita nel tratto da via Gramicia all’ingresso della piscina e con un’area di parcheggio riservata ai disabili nello spazio antistante l’ingresso della piscina. L’accessibilità per i disabili alle attività del festival sarà garantita anche da percorsi facilitati e servizi igienici dedicati.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Commenti Recenti