19 aprile 2011 - Ferrara, Cronaca

4 studi pilota per dare supporto telematico ai pazienti

Oltre 2 milioni di euro il budget totale

Marcella Zappaterra, Presidente Provincia di Ferrara; Alessandro Martelli, Direttore del Centro Enea di Bologna; Giulia Angeli di Cup2000 Spa e Paolo Saltari, Direttore Generale Azienda Usl Ferrara hanno presentato il meeting d’apertura del progetto europeo Spes - Support Patients through E-services-Solutions.

Il progetto pilota di telemedicina per pazienti con patologie respiratorie, demenze, handicap fisici, servizi per anziani durerà complessivamente 24 mesi - di cui dodici riservati agli studi clinici -, ha un budget totale di 2.102.048,00 euro ed è finanziato con oltre 1.600,00 euro dal Programma di Cooperazione Transnazionale Central Europe Programme con il Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale.

“Come direttore di un’azienda sanitaria del territorio, - ha introdotto Paolo Saltari, direttore generale AUSL Ferrara - dico: ben venga questa esperienza che condivideremo con i colleghi di Austria, Slovacchia e Repubblica Ceca, perché ne abbiamo bisogno. Noi pensiamo che sarà un successo e ci permetterà, poi, di proseguire - anche in ambiti come la cardiologia - sulla strada della telemedicina che è certamente il futuro della medicina: una delle strade di sviluppo non solo in questo nostro paese, ma anche in tutti i paesi occidentali dove l’invecchiamento della popolazione va via, via, sempre più aumentando. A Ferrara, come d’altronde in tutta Italia, abbiamo tante persone anziane che, purtroppo, hanno, anche, delle malattie croniche che, però, in prospettiva, possono essere tranquillamente seguite con queste nuove tecnologie e questi nuovi protocolli clinici. Ecco il senso del nostro studio pilota”.

170 mila euro il budget per lo studio pilota di Ferrara - di cui 40 mila sul bilancio dell’AUSL- che investirà anche per l’acquisizione di tecnologia hardware, sensori, connessioni internet e strumenti tecnico-clinici, tutti supporti che resteranno in possesso dell’Azienda Usl per successive azioni di telemedicina.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi

Commenti Recenti