19 aprile 2011 - Ferrara, Economia & Lavoro

Fotovoltaico: Ami partecipa a progetto-pilota

Workshop giovedì 21 dalle 9.30 alle 12.30 nella sede di Ami

La Provincia di Ferrara insieme con Ami (Agenzia Mobilità e Impianti di Ferrara) è partner italiano per il progetto europeo Guts. I due hanno il compito di realizzare un progetto pilota che confluirà in uno studio di fattibilità relativo all’applicazione di energia rinnovabile, tramite apparecchiature fotovoltaiche, ad un camminamento pedonale che possa agevolare la mobilità sostenibile e i collegamenti tra le fermate di autobus e treni e strutture sensibili quali, ad esempio, strutture ospedaliere. I referenti di Provincia e Ami hanno ritenuto opportuno organizzare un momento di riflessione e confronto con la finalità di presentare gli obiettivi del progetto Guts e del progetto pilota, condividerne presupposti e finalità, nonché ottenere un contributo attivo in termini funzionali e di sostegno operativo, oltre che teorico, per la realizzazione dello studio di fattibilità.

Il workshop sul progetto si terrà giovedì 21 aprile dalle 9.30 alle 12.30 nella sede di Ami (via Trenti, 35 a Ferrara). L’incontro vuole essere un primo momento per avviare un confronto sulla tematica del progetto pilota. I partecipanti avranno infatti l’occasione di esprimere la propria opinione ed eventualmente il proprio interesse sul tema, valutarne la coerenza rispetto alle dinamiche operative e politiche in atto, o previste da ciascun ente convocato, nonché verificare la possibilità di realizzazione e replicabilità del progetto pilota.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.