6 aprile 2011 - Ferrara, Cronaca

Arresto choc, in manette famoso animatore di discoteche

Riforniva di cocaina numerosi professionisti altolocati della Ferrara bene

E’ stato arrestato per spaccio di cocaina M. F., 42enne conosciutissimo in città, e non solo, per essere una delle anime della 'movida' ferrarese. L’uomo è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di ferrara a seguito delle indagini eseguite dalla Guardia di Finanza cittadina su un giro di spaccio di droga che toccava direttamente il mondo delle discoteche.

Le Fiamme Gialle estensi, che da tempo indagano nell’ambiente dei frequentatori dei locali da ballo tanto che l’anno passato avevano arrestato 23 spacciatori di eroina con una clientela composta da giovanissimi clienti, hanno seguito questa volta la pista della cocaina giungendo, non senza sorprese, a scoprire la doppia identità di M. F.

L’uomo, infatti, oltre che essere un apprezzatissimo promotore di eventi mondani, svolgeva la più redditizia attività di spacciatore di cocaina, rivolta ad una selezionata clientela di alto bordo. Tra i suoi clienti, infatti, figurano medici, grossi commercianti, proprietari di locali e di strutture ricettive, altri personaggi del mondo della notte ferrarese, tutti disposti a pagare a caro prezzo la droga, al punto che le fiamme gialle hanno ricostruito guadagni per oltre 129.000 euro dal 2005 ad oggi. Alcuni dei clienti pur di avere la cocaina da M.F. erano disposti a lasciargli in pegno assegni e pellicce. Tuttora alcuni di questi sono indebitati con lui per migliaia di euro.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi

Le notizie più lette degli ultimi tre anni