28 gennaio 2011 - Ferrara, Cronaca

Nuovi patti per la sicurezza

Diversi protocolli d'intesa saranno firmati il 31 gennaio in Prefettura

Il 31 gennaio, alle ore 11, presso la sede della Prefettura, saranno sottoscritti diversi protocolli d’intesa sul tema della sicurezza pubblica e dell’immigrazione, concludendo così un lungo lavoro che si è articolato nei mesi scorsi e che ha visto impegnati Prefettura, Forze dell’ ordine, Comune e Provincia di Ferrara, Ufficio scolastico provinciale, Istituti di vigilanza.

Si tratta di un “pacchetto” di accordi messi a punto per rendere ancor più efficace l’attività della pubblica amministrazione sul territorio, cui è stato possibile pervenire grazie alla costante, proficua collaborazione tra gli enti interessati, peraltro già positivamente sperimentata anche in altre occasioni. Una cooperazione ispirata dalla chiara volontà di rispondere ai bisogni espressi dai cittadini e di individuare comuni strategie per rafforzare la percezione di sicurezza nella popolazione, non solo attraverso misure di controllo del territorio più incisive, ma anche con l’adozione di un ampio spettro di misure tese a favorire una maggiore coesione ed integrazione sociale.

Questi, in sintesi, i protocolli d’intesa che saranno firmati:

- “Patto per Ferrara sicura”;

- “Mille occhi sulle città”;

- Snellimento procedimenti per il rilascio del nulla osta al ricongiungimento familiare di cittadini extracomunitari;

- Semplificazione di procedure connesse al rilascio ed al rinnovo dei titoli di soggiorno collegato alla Concessione in comodato di locali comunali alla Questura per le esigenze dell’ ufficio immigrazione;

- Intesa per l’effettuazione dei test di lingua per i richiedenti il permesso di soggiorno.

Nell’occasione verranno presentate le iniziative finora assunte dal Comune di Ferrara e le ulteriori proposte di intervento da attuarsi nell’ambito dei percorsi di mediazione sociale relativi alle aree della città adiacenti la Stazione ferroviaria, al fine di migliorare le condizioni di sicurezza e vivibilità urbana.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.