27 dicembre 2010 - Ferrara, Cronaca

Po, la piena sta passando

Livello di ordinaria criticità tra Casalmaggiore (Cr) e Pontelagoscuro

I livelli di Parma, Enza, Secchia e Panaro, in Emilia, stanno tornando sotto le soglie di criticità e defluendo con regolarità verso la confluenza in Po, così come per il Tanaro in Piemonte e Lambro e Chiese in Lombardia.

Sull’asta principale del Po rimane uno stato di attenzione nel tratto compreso tra Casalmaggiore (Cr) e Pontelagoscuro, dove i livelli previsti nelle prossime ore sono compresi tra il livello 1 ed il livello 2 con una criticità ordinaria. Nel tratto a monte di Casalmaggiore i livelli sono già in lento calo.

Il fenomeno, pur non destando preoccupazione sotto il profilo idraulico, potrà causare l’allagamento delle aree golenali aperte: si raccomanda pertanto particolare attenzione alle attività poste nelle aree più prossime al fiume.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.