24 novembre 2010 - Ferrara, Cronaca

Il passaporto elettronico si prenota sul web

Il nuovo sistema gestito dalla questura di Ferrara intende agevolare i cittadini

Migliorare la qualità dei servizi, è uno degli obiettivi della polizia di stato. È in tale ottica che è stato predisposto un sistema di prenotazioni on line per il rilascio del passaporto elettronico con impronte digitali.

Il dipartimento della pubblica sicurezza ha realizzato, di concerto con l’istituto poligrafico e zecca dello Stato, un sistema informatico denominato “Agenda Passaporto”, che agevoli il cittadino nello svolgimento di tutti quegli adempimenti correlati con il rilascio del passaporto elettronico.

Il sistema attualmente prevede un calendario/agenda, gestito direttamente dalla questura, che consente agli stessi cittadini di registrarsi, compilare sul web la domanda per ottenere il passaporto elettronico, contestualmente gli stessi potranno prenotare l’appuntamento presso gli uffici di polizia, per l’acquisizione delle impronte digitali nel giorno e nell’ora desiderati.

I cittadini potranno accedere e registrarsi direttamente sul portale all’indirizzo https://www.passaportonline.poliziadistato.it, dal quale, sulla propria mail, direttamente riceveranno la notifica di avvenuta registrazione.

Il servizio sarà attivo da giovedi 25 novembre 2010.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.