5 novembre 2010 - Ferrara, Cronaca

Ladro fugge gettandosi nel canale

Giovane in manette dopo aver rubato una borsa dall'abitacolo di un'auto

È il primo pomeriggio di ieri quando un giovane commette un furto su autovettura prelevando una borsa da donna dall’abitacolo, ma non passa inosservato, la proprietaria vede tutto ed insegue il ladro insieme ad un agente di Polizia Municipale che si trovava nella zona. Il teatro dell’episodio è una via periferica costeggiata da un corso d’acqua; è proprio nel canalone che il ladro vede la possibilità di fuga e si butta in acqua senza esitare ma si trova in difficoltà, cerca riparo in un canneto nei pressi del quale dopo qualche attimo giunge l’equipaggio di una Volante. Gli agenti aiutano l’autore del fatto a raggiungere la riva, tra le mani ha ancora la refurtiva prelevata poco prima dall’auto della signora e dato che non ci sono dubbi sulla sua responsabilità circa il furto commesso viene tratto in arresto e accompagnato in carcere a disposizione del Magistrato.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi