25 ottobre 2010 - Ferrara, Cronaca

Arresti domiciliari per lo stalker

Il 40enne era già stato colpito da un ammonimento del questore un anno fa

La mattina del 23 ottobre, L.L., impiegato 40 enne, residente in città, è stato posto agli arresti domiciliari per atti persecutori nei confronti di una sua ex collega di lavoro.

Il provvedimento costituisce un inasprimento della misura del divieto di avvicinamento dei luoghi frequentati dalla vittima, che nei mesi scorsi ha presentato numerose denunce.

Pertanto l’indagato era già stato colpito, nelle scorse settimane, da un ammonimento del questore del settembre 2009.

Nonostante questa misura, l’uomo avrebbe continuato nelle molestie con chiamate al telefono, lettere di insulti e minacce, fino a visitare la donna sul posto di lavoro.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.