25 ottobre 2010 - Ferrara, Cronaca

A lezione di sicurezza stradale

Oltre 100 ragazzi hanno partecipato al progetto Ania Campus promosso da polstrada, fondazione Ania e Fmi

Nei giorni scorsi la polizia stradale, la fondazione Ania e Federazione motociclistica italiana (Fmi) hanno organizzato una iniziativa dedicata alla sicurezza stradale denominata Ania Campus, presso la sede della Motorizzazione Civile di via Canapa.

Per l’occasione è stata allestita ed organizzata un’area, in cui i tecnici, gli istruttori ed i formatori federali hanno tenuto dei mini corsi teorico/pratici di educazione alla sicurezza stradale e di guida sicura su due ruote.

Al progetto Ania Campus hanno preso parte più di cento ragazzi intorno ai 13 anni, target al quale si è rivolta l’iniziativa.

Le classi coinvolte infatti sono state principalmente terze medie inferiori e alcune provenienti dalla prima superiore.

La giornata si è sviluppata su quattro turni, per ognuno dei quali ha partecipato un gruppo composto da circa 25/30 ragazzi per prova pratica.

La presenza della polizia stradale è stata fondamentale, per la sensibilizzazione dei giovani studenti sui temi della sicurezza stradale, anche attraverso l’illustrazione di apparecchiature, tecnologie quali l’etilometro, il telelaser, l’autovelox ed altri strumenti finalizzati ai controlli previsti dal Codice della strada.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi