22 ottobre 2010 - Ferrara, Cronaca

Importuna una studentessa sul bus, poi aggredisce l'amico

Un 'bullo' è stato denunciato per violenza sessuale, minacce e lesioni

È stato denunciato ieri alla polizia un 18enne rumeno, per atti di violenza sessuale verso una minore, nonché di minacce e lesioni, nei confronti di un giovane amico della ragazza.

I fatti si sono svolti ieri, intorno alle 13.30, su un autobus di linea cittadino al ritorno da scuola, quando il 18enne, in compagnia di altri due suoi connazionali, ha iniziato ad importunare una giovane di 17 anni.

Accarezzandole il volto e poi passando a gesti più pesanti, ovvero palpeggiandole il fondoschiena.

Lei ha respinto l’“attenzione” e un suo amico presente sull’autobus, vista la situazione, è intervenuto in sua difesa chiedendo ai tre di smettere di infastidire la ragazza. In risposta il ragazzo, anche lui 17enne, ha ricevuto soltanto delle minacce.

Una volta scesi alla fermata, i due 17enni sono stati inseguiti dai tre rumeni, finché lo stesso che aveva importunato la ragazza, ha colpito con un pugno alla testa, violentemente e da dietro, l’amico di lei, facendolo cadere rovinosamente a terra.

E ha continuato a sferrargli pugni, finché nei pressi dell’abitazione del giovane, i tre hanno desistito dal loro comportamento minaccioso.

Le due vittime hanno immediatamente denunciato i fatti all’ufficio di polizia del Sant’Anna: e la squadra mobile, poco dopo, ha avviato le indagini basandosi sulla descrizione del ‘bullo’ fornita dai due 17enni.

I tre rumeni sono stati così individuati e il 18enne è stato infine denunciato per violenza sessuale, minacce e lesioni.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.