15 ottobre 2010 - Ferrara, Cultura e Spettacoli, Eventi

Week end con la Fiera di San Luca

Due giorni di attrazioni, spettacoli e stuzzicherie all'omonimo santuario

Torna anche quest'anno l'Antica Fiera di San Luca. L’inaugurazione è prevista per sabato 16 ottobre, alle ore 10.30 a cura dell’assessore alla viabilità del Comune di Ferrara, Aldo Modonesi. Da segnalare, alle ore 16.30 di sabato 16 ottobre, la presentazione del libro “La mamma dei Carabinieri”. Nei due giorni di programmazione sarà attiva l’Hosteria della Contrada San Luca (pinzini del borgo e stuzzicherie varie).

Programma Antica Fiera di S.Luca 2010 – presso Santuario del SS.mo Crocifisso di San Luca, via Fabbri 412.

Sabato 16 - ore 10.30 inaurguazione e apertura Fiera e Mercato dell’Assessore Aldo Modenesi; - Dalle 10.30 presso la propria bancarella, il sig. Ermes Bretta di Cento, mostrerà l’arte di creare dei Presepi; - visite guidate gratuite alle ore 11 al Santuario e alla Chiavica del Mambro, a cura della Prof.ssa Loredana Grossi; - Visite gratuite offerte da “I Barcari ad Puatel” in barca dal Santuario di S.Luca alla Basilica di S.Giorgio e ritorno, per l’intero giorno, schede con spiegazioni naturalistiche fornite dal Museo di Storia Naturale; - Ore 12.30 pranzo di beneficenza, euro 25 tutto compreso, presso Seminario Arcivescovile, con spettacoli offerti dalla Contrada S.Luca, prenotazioni al 3382327292 ; - Ore 16.30 presentazione del libro “La mamma dei Carabinieri”, incontro con uno degli autori, sig. Filippo Vitale. Dalla vita vera di Mimma Lupo, un romanzo appassionante di amore, onore, e dedizione. Questa iniziativa vuole essere un omaggio alla Caserma dei Carabinieri e a tutti i nostri difensori dell’ordine; - Ore 18 festeggiamento 25 anniversario matrimonio, in veste storica, con spettacolo della Contrada S.Luca - Ore 21 “Illuminiamoci d’Immenso” , conferenza presso accampamento Scout Ferrara 4, del sig. Michele Bonadiman, dell’Associazione Astrofili Ferraresi. In caso di maltempo si terrà presso la Sala Conferenze del Cenacolo. Iniziativa gratuita.

Domenica 17 - Ore 9.30 apertura Fiera e Mercato - Dalle 9.30 presso la propria bancarella, il sig. Ermes Bretta di Cento, mostrerà l’arte di creare dei Presepi; - 9.30 dal Piazzale di Porta Paola, in bicicletta, con l’Associazione Amici della Bicicletta e della prof.ssa Loredana Grossi, e il contributo dell’Associazione Ferrariae Decus, cicloaperitivo culturale, visitando il sotto mura, passando dalla Basilica di San Giorgio sino al Santuario del SS.mo Crocifisso di San Luca e alla vicina Chiavica del Mambro. La Prof.ssa Grossi offrirà le spiegazioni storiche ed artistiche durante il percorso e la visita. Per informazioni Sig.ra Rossana 0532.718177. - Ore 11 circa, insieme al gruppo degli Amici della Bicicletta, visita guidata al Santurio e alle Chiavica del Mambro, a cura della Prof.ssa Loredana Grossi; - Ore 12.30 pranzo di beneficenza, euro 25,00 tutto compreso, presso Seminario Arcivescovile, con spettacoli offerti dalla Contrada S.Luca, prenotazioni al 3382327292 - Ore 16 presso Seminario Arcivescovile, via Fabbri 410, Spettacolo teatrale della Filodrammatica Dialettale Straferrara di Beppe Faggioli, con due atti unici: “Nà suocera con dal murbin” e “E mi i pag tuti”. Ingresso libero. - Ore 21 Concerto dell’Accademia Corale Vittore Veneziani, presso Teatro del Seminario Arcivescovile. Ingresso libero.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.