8 settembre 2010 - Ferrara, Cronaca, Politica

I tagli della scuola approdano in consiglio

L'assemblea cittadina riprende i lavori affrontando temi scottanti

Riprenderà il prossimo lunedì 13 settembre alle 15.30 nella residenza municipale l’attività del Consiglio comunale di Ferrara. Temi e modalità della prima riunione dopo la pausa estiva sono stati indicati nel corso della Conferenza dei capigruppo consiliari convocata dal presidente del Consiglio comunale Francesco Colaiacovo. Nella parte iniziale della seduta si procederà al voto su un documento proposto dalla Conferenza dei presidenti che impegna il Sindaco, la Giunta e il Consiglio comunale ed invita i parlamentari locali "ad aderire con convinzione all’appello per la salvezza e la liberazione di Sakineh Mohammadi Ashtiani", la donna iraniana detenuta nel braccio della morte di Tabriz in Iran, e "A far pervenire al governo iraniano la propria convinta opposizione verso l'applicazione di pene in contrasto con i diritti inviolabili di ogni persona".

Prevista ancora, nella fase introduttiva, la presentazione di un documento unanime di solidarietà alla cittadinanza di Pollica, nel quale si sottolinea il forte impegno civile e amministrativo a tutela della legalità e in difesa della popolazione del sindaco Angelo Vassallo, credelmente assassinato nei giorni scorsi.

L’assemblea sarà quindi impegnata nella discussione e nel voto dell’ordine del giorno presentato con procedura d’urgenza dal gruppo Partito Democratico ‘relativo ai tagli della scuola per l’anno scolastico 2010-2011'. Seguirà poi l’esame di un gruppo di delibere dell’assessora all’Urbanistica, Edilizia privata e Residenziale pubblica Roberta Fusari (in attesa del via libera della Commissione competente in programma oggi mercoledì 8 settembre ndr): - Diniego istanza di approvazione di Piano Particolareggiato di iniziativa privata inerente un’area classificata nel Piano regolatore Sottozona G4 sita in Ferrara, via Polonia presentato da Zaccarini Marzio e Zaccarini Maria Teresa; - Autorizzazione a presentare Piano Particolareggiato di iniziativa privata, relativo ad un’area classificata dal PRG come Sottozona A4 a Ferrara in via Darsena nn. 39-41-43-45, presentato dalla Ditta Immobiliare F.lli Benasciutti srl; - Autorizzazione a presentare Piano Particolareggiato di iniziativa privata, relativo ad un’area classificata dal PRG Sottozona C2 in Ferrara, località Baura/via Pontegradella, presentato dalla Ditta Benini Claudio; - Autorizzazione a presentare Piano Particolareggiato di iniziativa priv! ata a destinazione residenziale, relativo ad un’area classificata dal PRG Sottozona C1 in Ferrara, via Valle Zavelea, presentato dalla Ditta Sardo Giovanni; - Autorizzazione a presentare Piano Particolareggiato di iniziativa privata per l’insediamento di nuovi edifici, relativo ad un’area classificata dal PRG Sottozona D5.1 in Ferrara, via Marconi n. 73 presentato dalla ditta Gfc Chimica srl.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.