6 settembre 2010 - Ferrara, Cronaca

Volontari al Museo di Storia Naturale

Scade il 4 ottobre il termine per accedere al bando del servizio civile

Scadrà il prossimo 4 ottobre il termine per accedere ai cinque posti, suddivisi su due progetti, assegnati al Museo di Storia Naturale di Ferrara nell’ambito del nuovo bando del Servizio Civile volontario nazionale (il Comune di Ferrara ha a disposizione 39 volontari su 9 differenti progetti). Tre posti saranno a disposizione sul progetto 'Oltre il 2010: volontari per la biodiversita' settore ambiente/area parchi e oasi naturalistiche. Il progetto si sviluppa all'interno del Museo di Storia Naturale, da sempre impegnato nello studio e tutela della biodiversità. I volontari saranno coinvolti in attività tese a migliorare le conoscenze sulle comunità e sui popolamenti faunistici del territorio regionale in generale e di quello ferrarese in particolare. Le conoscenze acquisite consentiranno di fornire indicazioni più precise sulle esigenze di tutela territoriale e sui provvedimenti di gestione ambientale da adottare per la salvaguardia della fauna minore.

Due posti saranno invece disponibili sul progetto 'Msn: tutela e valorizzazione del museo di Storia naturale: un obiettivo di responsabilità per la diffusione della cultura scientifica nella popolazione', Settore patrimonio artistico e culturale Area Valorizzazione del sistema museale pubblico e privato - Cura e conservazione biblioteca. Il progetto nasce per aumentare e migliorare la fruibilità del patrimonio materiale e documentale conservato e gestito dal Museo di Storia Naturale, con l'obiettivo di diffondere il più possibile una cultura naturalistica e scientifica.

Giovedì 16 settembre dalle 11 alle 13 presso la sala Arengo della residenza municipale, il Copresc (Coordinamento Provinciale per il Servizio Civile) e l'Agenzia Informagiovani hanno organizzato un incontro rivolto ai ragazzi, per illustrare i progetti ed orientare al meglio i giovani nella scelta.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi