23 agosto 2010 - Ferrara, Cronaca

Il mare ha restituito il corpo di Cinzia

Segnalato ieri mattina da alcuni turisti sulla battiga degli Estensi

Ha trovato un epilogo, ma sfortunatamente negativo, la vicenda della turista milanese scomparsa sabato pomeriggio nelle acque del Lidi degli Estensi, a pochi metri dal Bagno Vela.
Mentre il fidanzato della ragazza, ritrovato ad un’ora dalla scomparsa e ricoverato al Delta in gravi condizioni non sarebbe più in pericolo di vita, le ricerche del corpo di Cinzia Zerbini, cui hanno contribuito anche i carabinieri di Comacchio e i bagnini degli stabilimenti vicini, si sono concluse alle 4.45 di ieri mattina, quando sulla riva del bagno numero 8 è stato segnalato da alcuni turisti il corpo della 38enne. Sul posto è arrivato il personale sanitario del 118 che ha constatato il decesso.
Il corpo, su disposizione del sostituto procuratore della Repubblica, è stato trasportato presso l’istituto di medicina legale di Ferrara.

In occasione del quinto decesso per annegamento nel litorale ferrarese il Comando della Guardia Costiera di Porto Garibaldi raccomanda la massima prudenza a bagnanti e diportisti nell’approcciarsi al mare. “Non è superfluo suggerire, a chi non sappia nuotare o a chi non si trovi in buone condizioni di salute o in perfetta efficienza fisica – aggiunge la capitaneria di porto -, di evitare di fare il bagno o di prendere le dovute cautele come ad esempio segnalare la propria condizione al bagnino e rimanere comunque su bassi fondali evitando assolutamente di allontanarsi dalla battigia o di fare il bagno in condizioni di mare mosso”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.