18 agosto 2010 - Ferrara, Cronaca

Anche Bersani a Ponte d'Ambiente

L'ultima festa del Pd inizierà giovedì 19 agosto e si concluderà lunedì 6 settembre

Parte giovedì 19 agosto e si conclude lunedì 6 settembre “Ponte d'Ambiente”, ultima festa cittadina del Partito democratico.

La kermesse prevede una serie di importanti appuntamenti politici, primo fra tutti quello con il segretario nazionale del Partito democratico, Pierluigi Bersani, al suo primo appuntamento ferrarese da quando è segretario, che interverrà a Pontelagoscuro giovedì 26 agosto alle ore 18, preceduto dal saluto del segretario provinciale Paolo Calvano.

La festa riceverà la visita anche del capogruppo del Pd alla Camera, Dario Franceschini, che sarà a Pontelagoscuro nella giornata del 4 settembre per salutare tutti i volontari.

Il giorno prima, il 3 settembre, sarà invece la volta del presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, insieme al segretario regionale del Pd, Stefano Bonaccini.

Non mancheranno altri appuntamenti di rilievo, tra i quali un incontro sul tema del federalismo fiscale fra i sindaci di Ferrara, Tiziano Tagliani, di Padova, Flavio Zanonato, e di Imola, Daniele Manca, previsto per la sera del 4 settembre.

La presidente della Provincia Marcella Zappaterra sarà invece impegnata sul tema della nuova generazione di amministratori pubblici e privati, insieme al sindaco di Ostellato, Andrea Marchi, al vice presidente di Legacoop, Andrea Benini, e al presidente dei Giovani industriali, Claudio Bighinati.

Un altro momento politico di rilievo è quello che vedrà, tutti insieme tre segretari provinciali della nostra regione, Raffaele Donini di Bologna, Marco di Maio di Forlì e il segretario provinciale di Ferrara Paolo Calvano, che dibatteranno su “Il futuro del Partito democratico e del Paese”.

Il tema della legalità sarà invece al centro dell'intervento di Gianrico Carofiglio, il 5 settembre. Soddisfazione da parte dell'organizzazione, che per bocca di Simone Mori, segretario del Circolo di Pontelagoscuro, ringrazia “tutti i volontari per il grande lavoro svolto mettendo a disposizione tutto il loro tempo libero e non, per allestire la festa. Una festa ricca di appuntamenti importanti e di rilievo certamente provinciale”.

Il segretario cittadino Simone Merli coglie invece l'occasione per “ringraziare tutto il partito della città dagli iscritti ai tanti volontari e simpatizzanti, perché con Pontelagoscuro si chiude la stagione delle feste cittadine, una stagione positiva che il prossimo anno tenteremo di arricchire ulteriormente con qualche novità e ricercando anche elementi innovativi”.

Anche la presidente della circoscrizione, Paola Boldrini, esprime soddisfazione per la scelta degli organizzatori di affrontare e promuovere momenti di conoscenza e approfondimento in un contesto meno strutturato, come una festa di partito, dove ci si va per divertirsi ma si ha anche l’opportunità di informarsi.

La presenza del segretario nazionale è infine motivo di soddisfazione per il segretario provinciale Paolo Calvano: “Bersani farà a Ferrara la sua prima uscita ufficiale dopo le ferie estive e rappresenterà quindi un appuntamento politico di rilievo nazionale.

Quest'anno le feste sono state anche un importante momento di discussione politica e di confronto all'interno e all'esterno del partito, e questo credo possa essere utile per affrontare la ripresa dei lavori, che si preannuncia molto intensa”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.