16 agosto 2010 - Ferrara, Cronaca

Buskers, nuove regole per bevande e viabilità

Due ordinanze sindacali con disposizioni per esercizi commerciali e viabilità dal 21 al 29 agosto

In occasione della 23ª edizione del Ferrara Buskers Festival, in programma dal 21 al 29 agosto prossimi, e in previsione del considerevole afflusso di pubblico in città, l’amministrazione comunale ha emanato due ordinanze sindacali contenenti disposizioni per gli esercizi commerciali e per la viabilità nell’area coinvolta dalla manifestazione.

In particolare la prima concerne le disposizioni per gli esercizi commerciali sulle modalità di vendita alimenti e bevande e orari di apertura, mentre la seconda regola viabilità, parcheggi e trasporto pubblico.

La prima ordinanza prevede che per tutta la durata della manifestazione negli orari previsti dal programma, sia nei giorni feriali che festivi, a tutti gli esercizi di somministrazione (compresi i circoli), agli esercizi commerciali su area pubblica ed agli esercizi di vendita ambulante dislocati nel centro cittadino ed immediatamente a ridosso dello stesso (area sottomura di Via Bologna), è vietata la vendita per asporto e la somministrazione di bevande di qualunque genere contenute in recipienti di vetro o metallo, a meno che il cliente consumi seduto in “distesa”o all’interno del locale.

Agli esercizi commerciali a posto fisso dislocati, nel centro cittadino e immediatamente a ridosso dello stesso (area sottomura di Via Bologna) la vendita per asporto di bevande di qualunque genere contenute in recipienti in vetro o metallo è vietata dalle ore 20 in poi; è vietata, nell’area sopra indicata e nel periodo della manifestazione, la cottura ed il riscaldamento all’aperto di cibi (tranne farinacei e dolciumi ed esclusa la Piazza Travaglio).

I pubblici esercizi di somministrazione alimenti e bevande potranno prolungare il proprio orario di apertura sino alle 3 del giorno successivo (possibilità concessa anche alle pizzerie al taglio). Gli esercizi (entro i 250 mq di superficie di vendita) ubicati anche al di fuori della cerchia muraria possano rimanere aperti sino alle ore 24.

Queste disposizioni vengono applicate anche agli esercizi dislocati nell’area di Via Ragno e Via Carlo Mayr interessati da ordinanze sindacali sugli orari non ancora decadute o revocate. La violazione alle prescrizioni comporta una sanzione amministrativa di 500 euro.

Relativamente a viabilità, parcheggi e trasporto pubblico, la seconda ordinanza istituisce il divieto di sosta con rimozione coatta con validità ambo i lati, dalle 16 all’1 del giorno successivo nelle giornate del 21- 23 – 24 – 25 – 26 – 27 – 28 agosto e dalle 15 alle 24 e nelle giornate del 22 e 29 agosto 2010, nelle seguenti vie e piazze: Viale Cavour (da Via Armari a Largo Castello) carreggiata centrale; Controviale Cavour (da Via Spadari a Largo Castello); Via Borgo dei Leoni (da Largo Castello a Via Padiglioni); Piazza Repubblica; Via Frizzi (da Largo Castello a Via della Luna); Via Baruffaldi; Via della Luna (da Via Garibaldi e Via Malborghetto); Largo Castello (da Viale Cavour a Piazza della Repubblica ); Piazza Castello, Piazza Savonarola, Piazza Cattedrale, Piazza Municipale, Piazza Trento Trieste; Via Mazzini; Via Vignatagliata (da Via Contrari a Piazzetta Lampronti); Via Saraceno (da Via Scienze a Via Carmelino); Via Canonica; Via Contrari (da Via Canonica a Via De’ Romei); Via Voltapaletto (da Via Canonica a Via de’ Romei); Via De’ Romei (da Via Voltapaletto a Via Contrari); Via Bersaglieri del Po; Via Adelardi; Via Cairoli; Via Teatini; Corso Martiri della Libertà; Via Garibaldi; Via Cortevecchia (da Corso Martiri della Libertà al c.n. 43); Corso Porta Reno (da Via C.Mayr a Piazza Trento Trieste); Via C. Mayr (da Via Spronello a Corso Porta Reno); Piazzetta San Michele; Via San Romano; Via Amendola: viene salvaguardata l’area riservata ad invalidi, concessione n.2958 al c.n.19; Via Gobetti (carreggiata lato cc.nn. pari dal c.n.12 al c.n. 28); Piazza Gramsci; Via Carbone (da Via Ragno al cn. 14); Via Ragno (da Corso Porta Reno a Via san Romano); Piazza San Nicolò (tra Via Muzzina e Via Colomba); Via Colomba.

E’ inoltre istituito il divieto di sosta con rimozione coatta con validità su ambo i lati, dalle 19 all’1 del giorno successivo dei giorni 21 – 23 – 24 – 25- 26 – 27 – 28 agosto e dalle 15 alle 24 nelle giornate del 22 e 29 agosto, nelle seguenti vie e piazze: Via Boldini; Largo Castello (da Via Borgo dei Leoni a Corso E.I D’Este); Via Palestro (da Via S. Guglielmo a Corso Giovecca); Corso Giovecca (da Largo Castello a Via Montebello, fatte salve le aree di parcheggio istituite tra Via Frescobaldi e Via Montebello lato cc.nn. dispari); Controviale Cavour dal c.n. 24 a Via Armari. Viene istituito il divieto di transito nei giorni 21 – 23 – 24 – 25 – 26 – 27 – 28 agosto dalle 17,30 all’1 del giorno successivo, domenica 22 e 29 agosto dalle 16 alle 22: Controviale Cavour (tratto da Via Spadari a Largo Castello); Piazza Repubblica; Via Frizzi (da Largo Castello a Via della Luna); Via Baruffaldi; Via della Luna (da Via Garibaldi e Via Malborghetto); Largo Castello (da Viale Cavour a Piazza della Repubblica); Piazza Castello, Piazza Savonarola, Piazza Cattedrale, Piazza Municipale, Piazza Trento Trieste; Via Mazzini; Via Vignatagliata; Via Saraceno (tratto da Via Scienze a Via Carmelino); Via Canonica; Via Contrari; Via Voltapaletto (da Via Canonica a Via De’ Romei); Via De’ Romei (da Via Voltapaletto a Via Contrari); Via Bersaglieri del Po; Via Adelardi; Vicolo Cornuda; Via Cairoli; Via Teatini; Corso Martiri della Libertà; Via Garibaldi; Via Cortevecchia (da Corso Martiri della Libertà a Piazza Cortevecchia); Corso Porta Reno; Via C. Mayr (da Via Spronello a Corso Porta Reno); Piazzetta San Michele; Via San Romano; Via Amendola: viene salvaguardata l’area riservata ad invalidi, concessione n.2958 al c.n.19; Via Gobetti; Piazza Gramsci; Via Carbone; Via Ragno; Piazza San Nicolò (tra Via Muzzina e Via Colomba); Via Colomba.

In deroga ai divieti previsti viene consentita la circolazione e la sosta del veicolo double decker in largo Castello dal lato dei civici pari (a fianco della chiesa di San Giuliano) e in largo Castello sul lato muretto del fossato dell’automezzo pesante (Tir), dal 21 al 29 agosto 2010; il posizionamento di tali veicoli dovrà comunque consentire un corridoio di transito per i veicoli di emergenza. Negli stessi giorni ed orari in cui vige il divieto di transito vengono istituiti i seguenti provvedimenti ulteriori:

• Via Cammello (nel tratto da Via Carmelino a Via Saraceno), divieto di transito e sosta, ammessi i cicli e veicoli dei soli residenti che potranno circolare nei due sensi di marcia, poiché la via all’intersezione con Via Saraceno sarà sbarrata.

• Via Cavedone, divieto di transito e sosta, ammessi i cicli e i veicoli dei residenti che potranno circolare nei due sensi di marcia poiché la via all’intersezione con Via Saraceno sarà sbarrata. E’ istituito il divieto di transito nei giorni 21- 23 – 24 – 25 – 26 – 27 – 28 agosto dalle 20,30 all’1 del giorno successivo e nella giornata del 22 e 29 agosto dalle 16 alle 20,30: Corso Giovecca – da Via De’ Romei / Frescobaldi a Largo Castello, Largo Castello – da Corso Giovecca a Viale Cavour, Viale Cavour – da Largo Castello a Via Spadari, Corso E. I° d’Este – da Largo Castello a Via Padiglioni, Via Borgo dei Leoni – da Largo Castello a Via Padiglioni; Via Palestro – da Corso Giovecca a Via San Guglielmo, via Boldini.

Negli stessi giorni ed orari in cui vige il divieto di transito vengono istituiti i seguenti provvedimenti ulteriori:

• Corso Giovecca, tratto compreso tra Via Montebello e Via Frescobaldi / Via De’ Romei: istituzione di divieto di transito nella semicarreggiata lato civici numeri dispari eccetto veicoli di pronto soccorso, polizia, cicli, residenti con possibilità di ricovero del veicolo in area privata, nonché ciclomotori, motocicli e veicoli al servizio di persone invalide dotate di apposito contrassegno per accedere alle suddette aree riservate.

• Via Frescobaldi, all’intersezione con corso Giovecca istituzione di direzioni consentite diritto e a sinistra.

• Via Palestro, tratto da Via San Guglielmo a Via de’ Pisis: istituzione di doppio senso di circolazione; all’intersezione di via San Guglielmo con via Palestro revoca dell’obbligo di svolta a sinistra ed istituzione di direzione obbligatoria destra. All’intersezione con la via Frescobaldi e De’ Romei saranno collocate ulteriori ed idonee transenne per salvaguardare l’utenza pedonale dal transito veicolare sull’itinerario Frescobaldi-De’Romei-corso Giovecca in direzione periferia.

• Via Vignatagliata dall’intersezione con P.tta Lampronti a Via Contrari: istituzione del doppio senso di marcia , con istituzione di direzione obbligatoria a destra per la via Contrari stessa, verso via Terranova con validità dalle ore 17,00 alle 01,00 nelle giornate del 21- 23- 24- 25- 26-27-28 Agosto 2010 e dalle 17,00 alle 22,00 nelle giornate del 22/08/2010 e 29/08/2010.

• Via Vignatagliata / Via Mazzini: istituzione di obbligo di dare precedenza e direzione obbligatoria diritto eccetto i residenti dalle ore 17,00 alle 01,00 del giorno successivo.

• Via Contrari / Via Vignatagliata: istituzione di dare precedenza.

• Via Vignatagliata / Via Contrari: istituzione direzione obbligatoria a destra.

• Piazzetta Schiatti: ove vige il divieto di fermata sono ammessi i soli veicoli autorizzati dell’organizzazione Festival Buskers;

Provvedimenti relativi alla collocazione della segreteria del “Ferrara Buskers Festival”:  

• Via Previati, tratto compreso tra il cn. 20 ed il cn. 22 e il tratto compreso tra via Mentessi e fronte via Laurenti, revoca dell’area riservata a parcheggio a pagamento ed istituzione di divieto di sosta permanente con rimozione, eccetto i veicoli al seguito della manifestazione (muniti dell’apposito attestato rilasciato a cura dell’organizzazione del festival), nel periodo compreso tra il 20/08/10 e il 31/08/10.

• Via De Pisis lato cc.nn. pari, tratto da Boldini a fronte c.n. 37, revoca dell’area riservata a parcheggio a pagamento ed istituzione di divieto di sosta permanente con rimozione, eccetto i veicoli al seguito della manifestazione (muniti dell’apposito attestato rilasciato a cura dell’organizzazione del festival), nel periodo compreso tra il 20 e il 31 agosto 2010. Resta in vigore l’area di carico e scarico. L’area dovrà essere opportunamente delimitata, per evitare interferenze con il normale flusso veicolare sulle vie Boldini, De Pisis e Previati con barriere, parapetti , o altri tipi di recinzione così come previsto dall’art. 32, comma 2 del D.P.R. n. 495/92. Le due aree di sosta riservate ai veicoli in uso a portatori di handicap, per lo stesso periodo, saranno spostate dal c.n. 20 di Via Previati a Via Boldini , tratto compreso fra il c.n. 14 e la Via De’ Pisis.

Provvedimenti relativi a piazza del Travaglio per lo svolgimento della “Fiera dei Buskers”:

• Piazza Travaglio: nell’area ove attualmente è operante il parcheggio pubblico, nonché il mercato ambulante giornaliero, istituzione del divieto di transito e di sosta con rimozione, ammessi gli autorizzati e/o gli operatori su area pubblica nei giorni 21 – 22 – 26- 27- 28- 29 Agosto 2010 dalle ore 14,00 alle ore 2,00 del giorno successivo per l’effettuazione della fiera.

• Le aree di sosta riservate ai veicoli in uso ai portatori di handicap, per lo stesso periodo, saranno spostate dal lato piazza antistante la via San Romano al lato sud della piazza ove attualmente sono tracciati n. 6 stalli di sosta a spina.

Provvedimenti relativi allo svolgimento della mostra mercato degli artisti artigiani itineranti:

• Piazza Cortevecchia (area di parcheggio): istituzione di divieto di circolazione e divieto di fermata eccetto autorizzati alla manifestazione, con validità dalle ore 00,00 alle ore 24,00 nel periodo dal 21 al 29 Agosto 2010. Sono salvaguardati da detto provvedimento gli spazi invalidi ivi posti e la banchine di carico e scarico.

In conseguenza di tale provvedimento, nello stesso periodo dovrà essere collocata segnaletica di parcheggio chiuso all’intersezione tra Via Borgoricco e Via Boccacanale di S.Stefano.

Provvedimenti relativi a parcheggi straordinari gratuiti per ciclomotori e motocicli:

• piazza Sacrati chiesa di San Domenico CC.NN. 2 – 4 – 6 istituzione di parcheggio per ciclomotori e motocicli, valido nei giorni 21 – 23 -24 – 25 -26 – 27- 28 Agosto 2010, dalle ore 20.00 alle ore 01.00 del giorno successivo ed il 22 e 29 Agosto 2010 dalle ore 15.00 alle ore 21.00;

• Corso della Giovecca, lato cc.nn. dispari, tratto compreso tra Via Montebello ed il c.n. 105 escluso: istituzione di parcheggio per ciclomotori e motocicli, valido nei gg 21-23-24-25-26-27-28 Agosto 2010, dalle ore 20.00 alle ore 01.00 ed il 22 e 29 Agosto 2010 dalle ore 15.00 alle 21.00.

Parcheggi straordinari gratuiti per invalidi:

• Viale Cavour, carreggiata centrale da Via F.Beretta a Via Spadari e da Via Armari a Contrada della Rosa, istituzione di area di sosta riservata a persone invalide con validità dalle ore 20,00 alle ore 01,00 del 21-23-24-25-26-27-28 Agosto 2010 e dalle ore 15,00 alle ore 22,00 del 22 e 29 Agosto 2010.

• corso Giovecca, lato cc.nn. dispari, tratto compreso tra Via Frescobaldi ed il c.n. 105 escluso: istituzione di area di sosta riservata a persone invalide con validità dalle ore 20,00 alle ore 01,00 del 21-23-24-25-26-27-28 Agosto 2010 e dalle ore 15,00 alle ore 22,00 del 22 e 29 Agosto 2010.

• Via Kennedy dal civico 37 al civico 25, istituzione di area di sosta riservata a persone invalide con validità dalle ore 20,00 alle ore 01,00 del 21-23-24-25-26-27-28 agosto 2010 e dalle ore 15,00 alle ore 22,00 del 22 e 29 agosto 2010.

Parcheggio straordinario gratuito:

• Viale Cavour, carreggiata centrale nel tratto tra Via F. Beretta/Contrada della Rosa e Via Barriere/Via Ortigara: su entrambi i lati istituzione di area di parcheggio dalle ore 20.00 alle ore 01.00 dei giorni 21/23/24/25/26/27/28 Agosto 2010 ed il giorno 22 e 29 Agosto 2010 dalle ore 15.00 alle ore 23.00 con contestuale revoca del divieto di fermata esistente. Trasporto pubblico Le aziende di trasporto pubblico dovranno adottare le deviazioni conseguenti alle prescrizioni della presente ordinanza sindacale, dandone preventiva comunicazione alla cittadinanza.

In particolare:

• La circolazione sull’asse Giovecca/Cavour interessato alla chiusura (tratto da via Spadari a Montebello) sarà ammessa fino alle ore 20,45 dei giorni 22, 24, 25 ,26 ,27, 28 , e 29 agosto (nelle giornate di Domenica 22 e 29 agosto fino alle ore 16.00)

• Via Cittadella, dal c.n. 12 al c.n. 20: istituzione di divieto di fermata, ammessi bus di linea ATc con validità dalle ore 16,00 al termine servizio dei giorni di domenica 22 e 29 agosto 2010.

• Controviale Cavour, tratto da via F. Beretta a Via Spadari, lato cc.nn. dispari: istituzione di divieto di fermata, ammessi Bus Atc (navetta) con validità dalle ore 19.00 alle ore 02.00 del giorno successivo nelle giornate del 21 agosto 2010 e venerdì 27 e sabato 28 agosto 2010. L’accesso al controviale Cavour da parte dei bus navetta per raggiungere la fermata di cui sopra, avverrà dal varco esistente in viale Cavour, di fronte alla via fausto beretta, togliendo per il periodo interessato i paletti che dividono la carreggiata principale dal controviale.

Qualora per motivi di pubblica sicurezza, in relazione al particolare assembramento di spettatori su tutte le vie e piazze interessate dal “Ferrara Buskers Festival”, si rendesse necessario adottare provvedimenti ad integrazione dell’ordinanza, utilizzando anche sbarramenti mobili mediante cavalletti regolamentari, ciò potrà avvenire sotto il diretto controllo del comando di polizia municipale. Su tutte le vie interessate da eventuali sbarramenti, dovrà comunque essere sempre possibile l’accesso dei veicoli di polizia e di soccorso. Il corpo di polizia municipale, in caso di urgenza e necessità, potrà imporre prescrizioni non contemplate dalla presente ordinanza sindacale.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.