28 luglio 2010 - Ferrara, Politica

Amianto, spazi sociali, gattile: i sì dal municipio

Rinnovata l’adesione alla Agenzia ambientale internazionale per i governi locali

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di ieri, martedì 27 luglio:

Alla scuola Costa intervento urgente contro le infiltrazioni. Punterà a risolvere definitivamente il problema delle infiltrazioni di acqua piovana l’intervento di manutenzione straordinaria programmato con urgenza per la scuola d’infanzia Ugo Costa. Il progetto, redatto dal Servizio edilizia del Comune, prevede la sovrapposizione al tetto a terrazza di una copertura metallica in lastre di alluminio, con caratteristiche di assoluta impermeabilità e inalterabilità nel tempo. La spesa complessivamente prevista per i lavori ammonta a 180mila euro e sarà finanziata con prestito della Banca europea per gli investimenti.

Indagini sulla presenza di amianto degli edifici comunali. Dovrà essere eseguita da una ditta specializzata l’attività di ricerca necessaria ad accertare la presenza di elementi di amianto negli edifici comunali. L’indagine permetterà di integrare le misurazioni già eseguite su alcuni fabbricati, per il completamento del censimento e l’avvio del monitoraggio prescritti dal decreto ministeriale del 6 settembre 1994. La somma stanziata per i sondaggi è di 25mila euro.

Spazi di socializzazione per anziani in via Putinati. Saranno affidati in gestione sperimentale al Centro di promozione sociale Rivana Garden gli spazi per attività ricreative situati al piano rialzato della palazzina di via Putinati 165. La struttura, realizzata da Acer nell’ambito del programma di edilizia residenziale rivolta ai cittadini più anziani, comprende infatti, oltre ad una serie di alloggi, anche spazi comuni per attività di socializzazione che l’associazione, affiliata Ancescao, curerà fino al termine del 2011.

Gattile: un contributo per il database dei gatti ferraresi. Sarà utilizzato a parziale rimborso delle spese per la realizzazione di un database online con i dati anagrafici e sanitari dei gatti del gattile e delle colonie feline, il contributo comunale di 2mila euro destinato alla cooperativa sociale Progetto Verde, incaricata della gestione della struttura di via Gramicia. Obiettivo del progetto è quello di migliorare il livello di efficienza del gattile cittadino e favorire l’incremento delle adozioni degli animali.

Rinnovo dell’adesione ad associazione ambientale. Sarà rinnovata anche per l’anno in corso l’adesione del Comune di Ferrara alla Iclei – Agenzia ambientale internazionale per i governi locali. Fondata nel 1990, l’Iclei è un’organizzazione che ha come finalità il coordinamento di programmi, politiche e tecniche di sviluppo sostenibile e di protezione ambientale tra varie istituzioni operanti a livello locale. L’Amministrazione comunale vi aderisce fin dal 1996. La quota annuale è di 1.750 euro.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi