13 luglio 2010 - Ferrara, Cronaca

Anche il Comune dice no agli aumenti del casello Ferrara sud

L'Amministrazione aderirà al ricorso al Tar presentato dalla Provincia

L’Amministrazione comunale di Ferrara aderirà al ricorso al Tar presentato dalla Provincia di Ferrara contro l’aumento del pedaggio stabilito dall’Anas al casello Ferrara sud dell’autostrada A13. "Si tratta di un aumento assurdo e iniquo – è stato affermato – assurdo in quanto la tratta per la quale si chiede agli automobilisti di anticipare i soldi non è ancora autostradalizzata, e iniquo in quanto lo stato di manutenzione e il livello di pericolosità della strada sono ancora molto elevati". Al proposito è ora intenzione della Giunta utilizzare tutte le iniziative possibili – politiche, amministrative, di sensibilizzazione – per sostenere i cittadini del territorio fortemente penalizzati da questo provvedimento.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.