5 luglio 2010 - Ferrara, Cronaca, Eventi

Street Dinner a lume di stelle

In settembre il primo e unico pic-nic all'aria aperta negli angoli più suggestivi di Ferrara

A fine estate un esercito di gourmet scenderà nelle suggestive vie di Ferrara armato di tavolo personale, sedia e borsa (straripante di leccornie) per cenare in compagnia di… un’emozione. Un evento esclusivo, che punteggerà di un colore (tonalità che si scoprirà solo all’ultimo istante) le strade della cittadina estense per una notte indimenticabile, quella del primo e unico Street Dinner, che si terrà il 4 settembre.

Un’occasione irripetibile per vivere intensamente luoghi e monumenti che di solito si possono solo ammirare, coniugando al contempo arte e cibo, convivialità e grande qualità. Un ensemble di avventura, enogastronomia, stupende scenografie naturali e commensali da scoprire tra un boccone e un brindisi, con cui condividere uno spettacolo decisamente fuori dall’ordinario. Chic ma informale, l’unconventional dinner avrà come dresscode della serata la felpa personalizzata, omaggio per i partecipanti (della stessa tinta per tutti), che fungerà oltre che da simbolo anche come passepartout della manifestazione, una chiave che aprirà le porte della città, consentendo libero accesso a spazi, sconti, omaggi, e che farà sentire ognuno parte del meraviglioso tutto di Street Dinner. La caccia ad un tesoro di serata… sarà organizzata via sms. Il primo messaggio svelerà dove si terrà l’aperitivo di benvenuto, che intratterrà gli ospiti fino ad un’ora prima dalla cena quando, col secondo sms, sarà comunicato dove ritirare tavolo, sedie e Street Dinner Bag (la borsa che contiene prelibatezze a scelta tra due menù differenti e il necessaire per preparare la tavola). Trenta minuti prima invece giungerà l’informazione della location del “view-dinner”, ognuna situata tra i più begli angoli della città, ad esempio nel cortile del Castello Estense, su corso Ercole I d’Este con vista sul Palazzo dei Diamanti, davanti al Listone di Ferrara, in via delle Volte, tra le Mura, le Delizie estensi e in tanti altri splendidi scenari già nominati Patrimonio dell’Umanità per l’Unesco.

Una volta sul posto i buongustai dello Street Dinner scopriranno grazie ad un colorato escamotage (ovviamente segreto), dove posizionarsi per godersi l’ambito social dinner ed un’altra piacevole improvvisata (anch’essa taciuta sino all’ultimo minuto). Tutto è certo e perfettamente organizzato nei dettagli… ma per i convitati Street Dinner sarà imprevedibile, da scoprire sorpresa dopo sorpresa in un’escalation di entusiasmante attesa.

Street Dinner è organizzato dalla Strada dei Vini e dei Sapori della Provincia di Ferrara, dal Consorzio Ferrara Arte e Natura, dall’agenzia viaggi Link Tours e dal Comune di Ferrara - Assessorato alle Attività Produttive e con il patrocinio del Comune di Ferrara, Provincia di Ferrara e Camera di Commercio di Ferrara. L’evento saprà regalare vere e proprie ETG - Emozioni Tipiche Garantite (www.ferraraetg.it). Street Dinner ha creato dei pacchetti turistici per l’evento (che comprendono solo la cena a 60 euro per persona o anche il pernottamento in hotel a 115 euro per persona in hotel a 3 stelle e a 135 euro a persona in hotel a 4 stelle), da acquistare on-line www.streetdinner.info o direttamente presso l’agenzia viaggi Link Tours. Tutti i convitati parteciperanno all’estrazione di un viaggio in omaggio (volo escluso) per due persone offerto dalla Beachcomber Hotels al Dinarobin hotel golf & spa, un 5 stelle a Mauritius, 7 notti in trattamento di mezza pensione.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.